logo1st1st10st13st20st25st36 


 Itautoweb

banner1


"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi" 

134296367564580637695778894m1283130613441574

 

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova

chi siamo       eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 


PRESENTAZIONI 2011-2010


    

 

Lancia Ypsilon Ecochic: porte aperte 17 e 18 dicembre 2011

( Dicembre 2011 )

 

Un porte aperte dedicato ad una versione particolare della nuova icona di eleganza e simpatia italiana. Campionessa di vendite e di bellezza, in questa ecologica versione, abbina il massimo del rispetto per l’ambiente, con l’economia di esercizio e la qualità di vita a bordo. Interessante notare, che a differenza della Ypsilon 3porte ecologica, qui, non si utilizza il 1.4 da 77cv, ma il classico 1.2 Fire da 69cv in versione Evo2 Euro 5 espressamente adattato per l’utilizzo a doppia alimentazione. Disponibile nei 3 allestimenti classici Lancia ( Silver, Gold e Platinum ), ha un prezzo di attacco di 14.600 euro. Evidenti i benefici ambientali, ma non di meno sono quelli rivolti al nostro portafoglio. Grazie ai bassi consumi, appena 6,8 litri per 100Km nell’uso combinato, e al prezzo del GPL ( ora che scriviamo si aggira su una media di 0,745 euro al litro ), ben  sotto la metà di quello della benzina, permette notevoli economie in famiglia. Risparmi si, ma senza nulla togliere al piacere di una guida che se non sportiva, risulta sempre sciolta e brillante come testimoniano gli appena 14,5 secondi per raggiungere i 100Km/h con partenza da fermi e gli oltre 160Km/h di velocità massima. Vantaggi anche per quanto concerne la praticità visto che il serbatoio da 30,5 litri non ruba spazio nel bagagliaio ma si abbina come autonomia per i lunghi viaggi agli oltre 40 litri del serbatoio classico a benzina. Massima affidabilità, per una famiglia ecologica Lancia, tra le più ampie di Europa; dalle piccole e raffinate Ypsilon 3porte e 5porte, dalla elegante e versatile monovolume compatta Musa, all’ammiraglia 5porte comoda e potente Delta.

Questo fine settimana prenatalizio passate dai Saloni Lancia!

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiat Sedici Model Year 2012

( Ottobre 2011 )

 

1748

 

Inizio novembre ed il profumo natalizio e dei fine settimana in montagna sulla neve di avvicina. Giunge l’ora dei maglioni e chi meglio di una bella 4x4 italiana può farvi assaporare l’emozione dell’inverno? Ecco, allora, che casa Fiat ha pensato bene di rinfrescare la sua compatta suv per arricchirla di contenuti rendendola insuperabile oltre che sulla neve anche sul prezzo.

In quasi cinque anni ben 76.000 Fiat Sedici circolano nel nostro paese risultando il suv compatto leader di vendite.

 

 

1750

 

Ecco dunque il Model Year 2012 della Fiat Sedici. Grazie alle promozioni dei concessionari la versione d’ingresso Dynamic spinta dal 1.6 benzina 16v da 120cv a trazione anteriore ha un prezzo da utilitaria, appena 14.500 euro e per la sua corrispettiva versione a trazione integrale solo 16.400 euro. Questi prezzi, alettanti già di per sé, acquisiscono ancor più valore se si tiene conto della dotazione ricchissima di questa versione di accesso al mondo Sedici. Sono infatti di serie, la radio con CD, il climatizzatore, fendinebbia, ESP e 4 airbag.

Immutate le qualità che ne hanno decretato il successo. Infatti il Sedici riesce a coniugare aspetti che parrebbero in antitesi tra loro, quali comfort, spazio, brillantezza, parsimonia e agilità cittadina, abbinate ad un sistema integrale intelligente che ne prevede l’esclusione totale per un utilizzo solo quando necessario o l’umore lo richiede.

Ovviamente è disponibile come sempre il forte propulsore a gasolio 2.0 Multijet da 135cv.

Esteticamente il M.Y. 2012 è riconoscibile subito per i nuovi specchietti retrovisori in tinta grigia metalizzata con inseriti agli estremi gli indicatori di direzione. Da sottolineare che sia per la versione d’ingresso alla gamma, la Dynamic, sia le più ricche Emotion ed Experience, gli specchietti sono ribaltabili elettricamente. Nuovissima ed affascinante l’inedita tinta “Viola Ribelle”, che dona ulteriore grinta abbinata ad un mondo di allegria, come duri come l’acciaio si presentano i cerchi in lega da 16” bruniti dedicati all’allestimento maggiore. Ritocchi interni sono presenti anche all’interno come la tinta “Grigio Elegante” per la Emotion e i raffinati sedili in pelle per la Experience, così come il nuovo navigatore touchscreen completo di bluetooth, connessione USB e controllo iPhone/iPod.

Allora buon divertimento con la Vostra nuova Fiat Sedici.

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiat Punto allestimento Blue&Me

( Ottobre 2011 )

 

La sicurezza e il comfort sono i cardini sotto il quale prende vita il nuovo allestimento disponibile per la bella e vendutissima Fiat Punto. Il nome “Blue&Me” sintetizza ovviamente il particolare che distingue questa Punto, dalle altre, ovvero la presenza in primo equipaggiamento dell’innovativo sistema di comunicazione e audio con il quale si interagisce con il mondo esterno senza perdere di vista la strada. Oltretutto per merito del software eco drive collegabile al blue&me è possibile gestire e catalogare in memoria il proprio stile di guida, attuando accorgimenti mirati a ridurre consumi ed impatto ambientale.

Nessuna come lei, infatti, la Punto risulta la prima nel suo segmento di appartenenza a dotarsi di serie di tale apparato e ciò lo vuol far capire anche con specifici dettagli estetici come gli specchietti retrovisori e le maniglie in tinta carrozzeria o i  cerchi in lega da 15 pollici specifici di serie, per finire con una nuova raffinata tinta metalizzata, ovvero il Blu Profondo. Ricca la dotazione inerente al comfort, come radio mp3, 4 airbag e il climatizzatore.

Il giovanile allestimento è disponibile con i motori tutti dotati del sistema Start&Stop ( 1.2 da 69cv – 1.4 da 77cv – 1.4 77cv natural power – 1.4 77cv easy power ) per finire con il brillante e parsimonioso 1.3 multijet2 75cv.

Il prezzo di lancio è a dir poco invitante. Grazie al contributo dei concessionari Fiat, si parte con la motorizzazione più piccola a benzina con 3 porte, da appena 9.900 euro.

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Italia invade di nuove e concrete proposte Francoforte

( Settembre 2011 )

 

Raramente una manifestazione ha ricevuto tante proposte nuove e nuovissime da un solo gruppo. Dopo tanto lavoro, si iniziano a vederne i primi frutti:

 

Alfa Mito - Alfa Giulietta

Abarth 500 C - Abarth Punto - Abarth 695

Lancia Voyager - Lancia Thema - Lancia Flavia Cabrio

Fiat Qubo - Fiat Panda 2012- Fiat “Air Tecnologies”- Fiat Freemont - Fiat Punto

 

COSA ASPETTI CORRI VERSO IL NOSTRO INSERTO DEDICATO AL

 SALONE DI FRANCOFORTE 2011

 

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maserati sposa Fendi a cielo aperto

( Agosto 2011 )


1724

Al salone di Francoforte del 15-25 settembre la Maserati oltre all'atteso prototipo di elegante e sportivo SUV, verrà presentata una versione ancor più sfiziosa e unica della bellissima GranCabrio, la versione “ Fendi”. Tramite la collaborazione con questa prestigiosa firma della moda e dello stile, il vestito della quattro posti aperta presenta una tinta a triplo strato con effetto cangiante dorato, denominato Grigio Fiamma Dorato. All'interno inserti in radica Pergamena Fendi avvolgono gli ospiti su tutto il perimetro interno dell'abitacolo. Il giallo Fendi, che rappresenta il suo marchio di fabbrica, lo ritroviamo anche sulle pinze freno ed il marchio del Tridente impresso sui poggiatesta. Gli stessi sedili si contraddistinguono per le cuciture con doppio filo molto eleganti ed il logo a doppia F. Altri dettagli speciali contraddistinguono questa Fendi Maserati.

Nessuna modifica alla evoluta tecnica sportiva della bella Maserati; il suo poderoso V8 di 4 litri e sette da ben 440cv non ha bisogno di presentazioni.

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiat 500C by Gucci

( Agosto 2011 )


Non poteva che essere un successo la “500 by Gucci” berlina. Un connubio perfetto di stile, moda, simpatia, tecnologia. Infatti il sito “www.500bygucci.com” sono stati ben 3.000 i pre-ordini giunti da tutto il globo. Con la stessa filosofia che ha portato alla nascita della berlinetta a 3 porte, ecco giungere sul mercato una versione ancor più stuzzicante ed esclusiva, ovvero la cabriolet.

Da inizio settembre sarà presente presso le concessionarie la “500C by Gucci”.

Lo stile, la meccanica e la cura degli specifici dettagli ricalcano quanto è stato appunto effettuato sulla piccola chiusa, ma la capote in tinta scura nera con banda verde-rosso-verde di Gucci, la rende ancor più unica e rara. Quasi un pezzo da collezione.

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Esseesse anche per Punto Evo.

( Luglio 2011 )


Da inizio mese oltre alla affascinante 500 Abarth con il kit di potenziamento, la scatola magica Esseesse sarà disponibile anche per la più grande e famigliare Punto Evo. Come sulla più piccola oltre a portare in dote 15cv in più ( per un totale di 180 ) grazie alla rimappatura della centralina e alle modifiche alla sovralimentazione, anche l'impianto frenante, nonché il pacchetto ammortizzatori – molle – cerchi, è stato adeguato alle maggiori prestazioni che vedono una velocità di punta pari a 215 Km/h ed un scatto da fermo ( 0-100 Km/h ) di appena 7,5 secondi.

La succosa scatola degli spinaci è proposta a 4.500 euro.

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alfa Giulietta TCT – automaticamente sportiva

( Giugno 2011 )


Da fine mese, sarà disponibile presso la rete vendita del biscione, la versione automatica della media compatta di successo “Giulietta”. In un mercato che ha sempre più voglia di cambi automatici, la casa milanese non poteva certo farsi trovare impreparata. Dopo tanto attendere, ecco giungere quello che vuole essere il migliore sistema automatico della categoria. Questo doppia frizione a secco sarà disponibile per le versioni da 170 cv dei propulsori sia alimentati a gasolio che a benzina, con prezzi che partono dai 24.550 euro per 1.4 TB multiair in allestimento Progression, per culminare ai 30.750 euro per 2.0 Jtdm-2 in allestimento Exclusive.

Con il benzina la velocità di punta sfiora i 220 Km/h e riesce a raggiungere i 100Km/h con partenza da fermo in appena 7,7 secondi. Prestazioni elevate, ma ancor più esaltanti se si tiene presente il bassissimo consumo, di appena 5,2 litro per coprire 100Km nel ciclo combinato.

Lo stesso dicasi per la diesel che non solo migliora lo scatto da ferma rispetto alla medesima versione proposta con il classico cambio manuale ( 0-100 Km/h in appena 7,9s. ), ma allo stesso tempo abbassa ulteriormente i consumi scendendo dagli attuali 4,7 l/100Km con cambio manuale a 4,5 l/100Km.

L'Alfa riesce a dare grande sportività e ottima economia nel massimo comfort, anche in questo segmento così combattuto.

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiat 500 Gucci, lo stile nello stile.

( Giugno 2011 )

 

1723Da questa prima decade di giugno entrando in un salone Fiat, uno speciale stilista sarà lieto di darvi il benvenuto, o meglio una sua creatura: la nuova speciale “500 by Gucci”. Una splendida creatura nata dalla collaborazione tra la Direzione Creativa Gucci ed il Centro Stile Fiat.

Unico allestimento ed unico propulsore ( 1.2 i a benzina da 69cv ) disponibile ad un prezzo non basso ( 17.000 euro ) ma molto competitivo considerando sia la dotazione di serie inclusa che l’esclusività. In primo equipaggiamento sono disponibili: climatizzatore automatico, l'autoradio con lettore CD-Mp3, il sistema Blue&Me, i 7 airbag (anteriori, laterali, a tendina e ginocchia) e il volante in pelle con comandi radio, cerchi in lega da 16" con l'inconfondibile design rétro dei raggi e coprimozzo firmato con la doppia “G” di Gucci. Firma che viene applicata in stile corsivo sia lateralmente sul montante che posteriormente sul portellone.

Speciali sono le due riservate colorazioni, ovvero nero e bianco, si contraddistinguono per un aspetto luminescente, conferito dall’uso di particelle vitree presenti nella tintura stessa. Ovviamente le due colorazioni esterni si abbinano allo linguaggio interno; alla carrozzeria nera si contrappongono dettagli cromati lucidi associati ad interni bianchi. Al contrario se si opta per un esterno bianco, sono abbinati dettagli cromati non lucidi ma satinati, associati ad ainterni avorio e nero.

I colori di Gucci ( verde-rosso ) distingue a distanza questa particolare ed unica “Fiat 500” dato che una bandella ( verde-rosso-verde ) spicca in tutto il contorno della bella vettura italiana, nonché su numerosi particolari interni. Per gli incontentabili, infinite personalizzazioni sono disponibili negli store Gucci ed anche su sito www.gucci.com .

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Twin Air allestisce Twin Air in 500 


1718

Il modernissimo e pluri premiato motore a “ 2 cilindri “ made in FIAT ora ha anche il suo specifico allestimento. E’ infatti da oggi disponibile l’affascinante Fiat 500 motorizzato con il 0.9 TwinAir sovralimentato da 85cv, in serie speciale “ TwinAir “ contraddistinto da particolari cromatici sia esteriori in carrozzeria, che interni all’abitacolo.

Per quanto concerne l’esterno, un mix equilibrato tra sportività ed eleganza contraddistingue l’utilizzo dei cerchi in lega neri abbinati alle maniglie delle portiere e del baule oltre che ai baffetti della calandra anteriore satinati. Irrinunciabile il piccolo spoiler posteriore in tinta carrozzeria e lo scarico cromato.

 

Dando un occhio all’interno risaltano gli eleganti sedili in pelle traforata, una scelta scura per le plastiche in abitacolo, oltre all’elegante richiamo all’esterno con la finitura satinata per la plancia.

Fiat ha aperto le ordinazioni della “ 500 TwinAir “, allestimento dedicato alle versioni berlina e Convertibile equipaggiate con il motore 0.9 TwinAir da 85 CV. Questa serie speciale si configura come una gamma prodotto dai contenuti specifici e particolari, volti ad esprimere il divertimento alla guida richiamando alla memoria le Fiat da competizione degli anni ’70. Gli stilisti del marchio torinese hanno infatti utilizzato cerchi in lega con finitura total black, maniglie porta targa e baffi anteriori satinati, kit sportivo con spoiler e scarico cromato. Il tetto piano black è invece disponibile come optional. L’abitacolo utilizza invece rivestimenti color nero, una finitura satinata per la plancia e sedili in pelle traforati.

Questo speciale allestimento è disponibile in due varianti: “ TwinAir” ( ricchissima già di per sé ) e la opulenta “ TwinAir Plus” che vede arricchirsi la ggià notevole dote con cerchi in lega da 16 anziché da 15 pollici, climatizzatore manuale, volante in pelle e vari supporti elettronici al comfort ed alla sicurezza di guida.

Il prezzo della versione, definiamo, base, è di 12.900 euro. Non male, viista la classe della vettura, la sua qualità costruttiva, la dotazione ed il livello tecnico del comparto motoristico-telaistico. Un gioiellino alla portata di tutti, ancor di più, considerando i bassissimi consumi ( una media omologata di 4-4,1 litri per 100 Km ), senza trascurare la brillantezza di marcia. Basti considerare gli appena 11 secondi necessari per raggiungere i 100 Km/h partendo da fermi.

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La nuova "gamma" di LANCIA

 

1587 

La cenerentola italiana, il marchio che ha sempre centellinato le sue forze, eccolo splendere in tutta la sua eleganza ed imponenza all’ottantunesimo Salone Internazionale di Ginevra. Due concept che attendono solo una risposta positiva del pubblico per entrare da qui a pochi mesi il giusto spazio nei saloni. Saloni Lancia che vedranno fra qualche mese riempirsi di modelli per soddisfare ogni esigenza del vasto pubblico.

Da Ginevra ecco passata la prima decade di aprile, pertanto i concessionari LANCIA, sono a disposizione per la prenotazione della nuovissima “Ypsilon 5 porte”. Le consegne avranno inizio nel mese di giugno, quindi proprio prima degli esodi estivi, in modo tale da farsi coccolare dalla piccola ma accogliente city limousine italiana. Dunque ecco disponibili i prezzi, che risultano essere molto competitivi in virtù di una dotazione di serie veramente da ammiraglia, perché non sono i centimetri a fare status.

Tre allestimenti disponibili, nella classica denominazione attuale di gioielleria ( Argento / Oro / Platino ), riportati in lingua europea, perché tali sono le ambizioni della nuova Ypsilon; sfondare oltre alpi e tornare ( anche se sotto le vestigia di Chrysler in territorio inglese e irlandese dalla tarda estate od inizio autunno ).

La versione di accesso alla gamma, motorizzata con il collaudatissimo benzina di 1.2 litri 8valvole da 69cv nell’allestimento “Silver”, quello che oggi noi conosciamo in gamma Lancia come Argento, prevede ESP / ASR / ABS / EBD / Hill Holder / due air-bag frontali / due air-bag laterali / attacchi isofix / vetri elettrici anteriori / sedile posteriore sdoppiato / predisposizione per autoradio / cerchi in acciaio da 15 pollici / volante regolabile sia in altezza che in profondità. Prezzo di euro 12.400.

Rispetto al Silver l’allestimento superiore denominato “Gold” ( l’attuale Oro ), richiede una maggiorazione di prezzo pari a euro 1.300, portando in dote un fresco condizionatore manuale / radio CD con lettore mp3 / specchietti retrovisori esterni con movimento elettrico / rivestimenti in pelle per corona volante e cuffia del cambio / selleria in tessuto pregiato “castiglio” .

Per gli incontentabili non poteva mancare all’appello il lussuoso allestimento “Platinum”, l’odierno Platino che rispetto al “Gold” costa 1.300 euro in più, proponendo di serie i vetri elettrici posteriori / fendinebbia / appoggiatesta posteriori / selleria in raffinatissima pelle / cerchi in lega da 15 pollici.

Specifici pacchetti mirati per ogni esigenza di tipologie di clienti differenti sono a disposizione con 1.100 euro in più; pacchetti  Style, Zen, Family e Techno.

La versione più cara delle nuove Ypsilon sarà dunque la diesel 1.3 mjet 95cv Platinum: 17.300 euro il suo prezzo.

 In mezzo vi saranno le 0,9 TwinAir da 85cv disponibile anche con il comodissimo cambio “Dolce Far Niente”, ovvero il robotizzato che aumenta considerevolmente il relax alla guida. Queste le motorizzazioni al debutto, in seguito al quale, non mancherà all’appello una ambientalista di gran classe, che in casa Lancia è definita “Ecochic”, ovvero la bifuel ( benzina – gpl ) 1.2i da 67cv.

Tra motorizzazioni, allestimenti, pacchetti specifici e tinte di carrozzerie (mono o bicolore ), non vi sarà una Ypsilon uguale ad un’altra.

 

 

 

 

1587

Dalla piccolina rinnovata Ypsilon che momentaneamente non sostituirà l’attuale, alla nuova ammiraglia che riporta in auge un nome storico della casa di Chivasso, “Thema”, per passare alla sostituta della monovolume da famiglia Phedra ed al leggero lifting apportato alla media di successo “Delta” che si vede in questa foto alla nostra sinistra. Interessante l'ampliamento dei motori diesel nella famiglia Delta con il parsimonioso multijet da 105cv.

 

 

Da più di un anno è avvenuto il matrimonio italo-americano tra il gruppo di Torino “FIAT” e quello di Detroit “Chrysler” ed ora ecco i primi risultati.

 

 

 

 

1587

Sulla piattaforma della massiccia berlina “300 C” ecco sorgere “Thema”, della quale possiamo ammirare uno scorcio della sua elegante plancia. Molto più curata dentro come fuori rispetto alla prima versione comparsa sei anni fa sui mercati mondiali, può portare con giusto orgoglio il marchio Lancia sulla calandra. Calandra che restituisce quello stile ante anni ottanta delle barre cromate orizzontali anziché verticali. La muscle car 300 C si è “lancizzatta” guadagnando non poco in dolcezza ed eleganza.

 

 

 

 

La Grand Voyager con il marchio è presa pari pari dalla consorella statunitense alla quale è stato giusto solo cambiato il marchio. Poco male visto che l’imponente sette posti non ha ancora compiuto tre anni sul mercato, comunque pochi rispetto ai nove della Phedra.

Dalla Chrysler ecco anche le due interessanti concept. Sulla base delle medie conosciute sul Vecchio Continente con il nome di Sebring, ecco giungere speriamo sul mercato la nuova “Lybra” e soprattutto il ritorno a cielo aperto di una Lancia.

Per importanza commerciale ecco la pietra di diamante, la “Ypsilon”. Grandi successi sin dal 1987 con la Autobianchi Y10, poi proseguiti con la Y degli anni ’90 ed ancora attuali con la Ypsilon del 2003. Tutte cittadine raffinate ed eleganti a 3 porte. Ed ecco il cambio di rotta con la nuovissima del salone di Ginevra 2011. Dissimulata tramite un sapiente design, ecco comparire le due portiere posteriori, per renderla ancor più confortevole e pratica, senza nulla togliere alla grazia che solo una 3 porte può vantare.

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'ammiraglia si fa SUV


1704

Dalla piattaforma Journey di casa Dodge, ecco giungere un’imponente, ma non pesante stilisticamente station-suv in casa Fiat. Il suo nome è “Freemont”, che possiamo tradurre come famiglia in libertà. Disponibile fra qualche mese presso tutte le concessionarie, nei suoi 489 cm di lunghezza riesce a dare grande spaziosità ai suoi SETTE passeggeri senza sacrificare al contempo cubatura utile ai bagagli. Line tese e robuste parlano di un mezzo pronto a tutto. Con la cura italiana l’interno ha beneficiato di una cura ergonomica e qualitativa di spessore. I cuori pulsanti all’interno del lungo ed alto cofano partono dai famigerati multijet diesel italiani declinati in due livelli di potenza: 140 e 170cv, questo ultimo probabilmente disponibile anche abbinato alla trazione integrale in un secondo tempo. Cosa che ci auguriamo sinceramente, dato che la vettura sembra nata per non volersi arrestare dinanzi a nessun ostacolo. Sul versante alimentazione a benzina l’America porterà in dote il potente Pentastar 3.6 litri capace di ben oltre 260cv, magari in questa versione leggermente addolcito ed ammorbidito ulteriormente. I prezzi? Non ancora definiti, ma indiscrezioni parlano di due livelli di allestimento con quello di partenza ( già dotato di tutto punto ) che potrebbe partire con il motore meno potente da circa 25-26.000 euro. Magari con una formula chiara come la Punto My Life.

 

 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si aggiorna la piccola "coupè"


1704

Al Salone di Ginevra conclusosi pochi giorni fa, è stata presentata dal Mondo Automibilistico Italiano, tra le tante grandi novità, anche un aggiornamento di gamma sulla piccola dal Cuore Sportivo. Da questi giorni, ultima settimana di marzo, ecco disponibile in prenotazione il Model Yaer 2011 della Alfa Romeo Mito.

Sotto il piano stilistico, nulla è stato modificato, ma la nuova tonalità metallescente Bronzo Metal le conferisce un tocco particolarmente elegante ed allo stesso tempo muscoloso. Internamente colpisce il nuovo materiale di rivestimento sia della plancia che dei pannelli porta, così come la possibilità di avere nuovi tessuti elastici o la possibilità di ottenere il pregiatissimo cuoio firmato Poltrona Frau. Immancabile la presenza delle prese USB e AUX-in per il collegamento del proprio lettore MP3 direttamente al sistema Blue&Me della vettura.


L'adeguamento tecnico è stato senza dubbio più corposo. In primis, tutti i motori sono omologati Euro 5 e dotati del sistema Start & Stop mirato a ridurre contemporaneamente consumi, ed appunto, emissioni. Prezzi molto competitivi, che partono dai 15.500 euro per la versione d'ingresso della gamma, ovvero la 1.4i 78cv Progression, per giungere sino ai 22.500 euro della 1.6 Jtdm-2 120cv Distinctive Sport Pack. 

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il ritorno della "Super"

( Febbraio 2011 )

Chi di Voi non ricorda il termine “Super” per delle varianti particolari delle belle vetture del Portello? Ecco da inizio di questo mese la più piccina del Biscione è disponibile in questo esclusivo allestimento. Perché nella storia dell'Alfa Romeo “Super” ha sempre contraddistinto delle versioni molto eleganti, rifinite e ricche in termini di primo equipaggiamento.

E la piccola sportivetta “Mito” non fa eccezione.

Un po' come ha fatto la casa madre Fiat con il suo cavallo di battaglia “Punto Evo” con la campagna del prezzo trasparente, così ha voluto fare l'Alfa Romeo proponendo un'interessante piccola sportiva veramente full optional, con un prezzo vero ed alettante, che non lascia sorprese. A quel prezzo la macchina è pronta senza doverle aggiungere alcunché per renderla veramente appetibile.

Basta passare in rassegna la copiosa dotazione in primo equipaggiamento: climatizzatore / radio CD ovviamente con lettore MP3 / uscita audio a ben 8 altoparlanti / comandi di radio e telefono ( con collegamento blue&me ) direttamente al volante, rivestito tra l'altro in morbida pelle per una presa sicura ed un tocco di eleganza in più / quadro strumenti specifico / cerchi in lega da 16 pollici con disegno “Elegante”, paraurti posteriore da disegno sportivo che include l'estrattore / il guscio esterno degli specchietti retrovisori rifiniti in grigio titanio.

Ovviamente questi sono accessori che integrano il corredo presente già di default nell'allestimento d'ingresso “Progression”.

Questo speciale allestimento è abbinato a quasi tutte le motorizzazioni. Si parte dalla piccola aspirata 1.4 da 78cv a € 16.150. Sempre aspirata ma con tecnologia Multiair la 1.4 105cv da € 17.150. La Turbo 1.4 135cv con cambio manuale ha un prezzo di € 18.750 mentre la versione TCT ( ovvero automatica ) € 20.350. Passando all'alimentazione a gasolio ecco la piccola ma performante 1.3 jtd-m 95cv a € 18.850 per arrivare ai € 20.550 della potente 1.6 jtd-m 120cv.

Da sottolineare che sino a fine febbraio 2011 è in vigore un'imperdibile promozione grazie alla quale la Mito Super 1.4 78cv ha un prezzo di € 13.500.

A colmare il vuoto nella gamma diesel della Giulietta, ecco provvedere il nuovo e avanzatissimo Multijet-2 capace di 140 cv ecologissimi che si incastona perfettamente tra i 105 cv del 1.6 Jtdm-2 ed i 170cv del potente 2.0 Jtdm-2.

Prestazioni da vera sportiva con una velocità massima abbondantemente sopra i 200 Km/h, precisamente 205 la sua punta, ed uno scatto da fermo di appena 9'00 secondi netti per raggiungere una velocità di 100 Km/h. Il tutto con consumi da utilitaria.

Come di consueto la motorizzazione è disponibile in un doppio allestimento: una versione normale, completa di tutto ciò che serve denominata “Progression” ed una lussuosa conosciuta come “Distinctive” ricca di confort e raffinatezza grazie ad accessori come ( bracciolo anteriore / climatizzatore bi-zona / cerchi in lega da 16 pollici / cruse control / fendinebbia  ed altro ancora ).

Il prezzo della “Progression” è pari a € 24.000 + IPT mentre la “Distintive” costa € 1.750 in più.

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Giulietta di Buon Cuore

( Gennaio 2011 )

A colmare il vuoto nella gamma diesel della Giulietta, ecco provvedere il nuovo e avanzatissimo Multijet-2 capace di 140 cv ecologissimi che si incastona perfettamente tra i 105 cv del 1.6 Jtdm-2 ed i 170cv del potente 2.0 Jtdm-2.

Prestazioni da vera sportiva con una velocità massima abbondantemente sopra i 200 Km/h, precisamente 205 la sua punta, ed uno scatto da fermo di appena 9'00 secondi netti per raggiungere una velocità di 100 Km/h. Il tutto con consumi da utilitaria.

Come di consueto la motorizzazione è disponibile in un doppio allestimento: una versione normale, completa di tutto ciò che serve denominata “Progression” ed una lussuosa conosciuta come “Distinctive” ricca di confort e raffinatezza grazie ad accessori come ( bracciolo anteriore / climatizzatore bi-zona / cerchi in lega da 16 pollici / cruse control / fendinebbia  ed altro ancora ).

Il prezzo della “Progression” è pari a € 24.000 + IPT mentre la “Distintive” costa € 1.750 in più.

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nuova Delta Hard Black

( Dicembre 2010 )

La Delta, al vertice nella sua categoria per abitabilità ed eleganza, si presenta, unica nel panorama automobilistico, a proporre il nero opaco di serie. All’esclusivo allestimento viene abbinato il benzina più ecologico dei segmenti “C e D”, ovvero il 1.4 Multiair da 140 cv. Il prezzo d’acquisto di questa speciale versione è pari a € 26.100 + IPT.

arrow_01_up__bg#bd2227

Torna all'archivio

 

 

Archivio


group_02_prev__bg#ffffff Lancia Ypsilon Ecochic: invito 17e18 dic. 2011

( Dicembre 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Speciale Motor Show di Bologna 2011

( Dicembre 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Fiat Sedici: Model Year 2012

( Ottobre 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Fiat Punto: allestimento Blue&Me

( Ottobre 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff L'Italia al Salone di Francoforte

( Settembre 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Maserati sposa Fendi a cielo aperto

( Agosto2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Fiat 500C by Gucci

( Agosto2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Abarth: Esseesse anche per Punto Evo

( Luglio2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Alfa Giulietta TCT: automaticamente sportiva

( Giugno 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Fiat 500 Gucci: lo stile nello stile

( Maggio 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Twin Air allestisce Twin Air in 500!

( Maggio 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff " La nuova gamma di LANCIA "

( Marzo 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff "Si aggiorna la piccola coupè"

( Marzo 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff L'ammiraglia si fa SUV

( Marzo 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff Il ritorno della "Super"

( Febbraio 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff   La Giulietta di Buon Cuore

( Gennaio 2011 )

 

group_02_prev__bg#ffffff   Nuova Delta Hard Black

( Dicembre 2010 )

  

logo itauto2

www.itautoweb.it