logo1st1st10st13st20st25st36


 Itautoweb
banner1

134 296 367 564 580 637 670 695 778 894 m1283 1298p 1306  1344 1574 

"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi"      

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova
chi siamo       Eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

Ultima modifica: Lunedì 15 febbraio 2010

 

        Anteriore 8,0      3/4 Anteriore 7,5      Laterale 8,0      3/4 Posteriore 7,5       Posteriore 7,0      Plancia 8,5       Abitacolo 8,5  

                                                                                       Votazione Totale: 8,0                                                                              

Per vederci bene

 

Grintosa e massiccia si presenta dinanzi al vostro specchietto retrovisore e con i suoi sei fanali vi chiederà strada. Largo, alto, solido e imponente si presenta il paraurti, che come la pala di una ruspa supera ogni ostacolo.

Sostenuti ad esso 3 fanali quadrati per lato illuminano il vostro cammino ed ecco l'immancabile scudetto stilizzato che scende verticale incastonandosi nel paraurti. Tale minuta calandra triangolare è perpendicolare al voluminoso cofano che presenta prese d'aria orizzontali lungo la bombatura centrale.

Il cofano motore ai suoi estremi in larghezza scende verso i parafanghi che si allargano aumentando la presa al terreno.

Molto belli e da pista gli specchietti retrovisori, che in tinta carrozzeria, assomigliano a quelli della prestigiosa GTO, gran turismo “Ferrari” del 1984.

 

 

Vista Anteriore


Votazione complessiva:

8,0

 

101

 

Ieri 1993

 

SPORTIVITA'

9,5

          

ELEGANZA

 8,0 

 

SIMPATIA

8,0

 


 

Oggi 2010

 

SPORTIVITA'

8,0

 

ELEGANZA

 7,5

 

SIMPATIA

7,0

 

 

 

 

Compatta per correre

 

L'aggressività del frontale aumenta ulteriormente guardando la coupè di 3/4 anteriore. Non sembra, ma la "SZ" è di appena 3cm più lunga di una utilitaria come la Fiat Grande Punto.

Difficile slanciare un corpo così compatto. Le gomme sono ampie ma troppo interne, con dei cerchi che non aiutano certo ad alleggerire visivamente la sportiva del biscione. Linea di cintura altissima ed originalissimo telaio del parabrezza che si presenta robusto, curvilineo e di colore nero.

Molto ampi e pronunciati i parafanghi, sia anteriori che posteriori.

 

Vista  3/4 Anteriore


Votazione complessiva:

7,5

 

101

 

 

Ieri 1993

 

SPORTIVITA'

9,5

          

ELEGANZA

7,5

 

SIMPATIA

8,0

 


 

Oggi 2010

 

SPORTIVITA'

8,0

 

ELEGANZA

 6,5

 

SIMPATIA

7,0

     

Cuneo massiccio

 

La fiancata mostra tutta la forza e la grinta della coupè. Seppur tozza e sproporzionata nelle sue forme non le si può nascondere un'originalità ed una sportività che a più di 20 anni dalla sua presentazione rimane immutata.

Vetratura bassa e ridotta, carrozzeria alta che sale altissima verso la coda che scende quasi verticalmente. Le ruote sembrano annegare nei grandi parafanghi.

Di lato sembra quasi che la coupè sia divisa in due sezioni. La parte bassa rappresentata dalla carrozzeria vera e propria, e la parte laterale dove trova sede l'intero padiglione vetrato, con l'intelaiatura nera.

 

Vista  Laterale


 

Votazione complessiva:

8,0

101

 

 

 

Ieri 1993

 

SPORTIVITA'

9,0

          

ELEGANZA

 7,5 

 

SIMPATIA

8,0

 


 

Oggi 2010

 

SPORTIVITA'

8,5

 

ELEGANZA

 7,0

 

SIMPATIA

7,0

     

Blocco di acciaio

 

Colpisce immediatamente l'alettone posteriore fatto in fibra di carbonio, ripreso stilisticamente e concettualmente dalle vetture da competizione. Tecnica avveniristica per quei tempi ed inusuale a tutt'oggi.

Pare di avere dinanzi una vera auto da gara, con il finestrino posteriore che scende dolcemente verso la coda ed un posteriore che sembra fatichi a contenere le grosse gomme fumanti. In effetti la vista di 3/4 posteriore risalta la spinta che giunge da dietro, come la trazione posteriore derivante dall'autotelaio della "75" è lì a dimostrarlo.

 

Vista  3/4 Posteriore


 

Votazione complessiva:

7,5

101

 

 

 

Ieri 1993

 

SPORTIVITA'

 9,0 

          

ELEGANZA

7,5 

 

SIMPATIA

8,0

 


 

Oggi 2010

 

SPORTIVITA'

8,0

 

ELEGANZA

 6,0

 

SIMPATIA

6,5

     

Muro insuperabile

 

Unica anche nel retro. Alta, altissima. Tutta carrozzeria con una sottile striscia che taglia in due il bagagliaio, riprendendo la soluzione orizzontale della fanaleria dell'ammiraglia "164". da sportiva, presenta due retronebbia alloggiati sul paraurti e sopra la codina del bagagliaio, dove parte inclinatissimo il lunotto, che regge il corsaiolo alettone.

 

 

Vista Posteriore


 

Votazione complessiva:

7,0

101

 

 

 

Ieri 1993

 

SPORTIVITA'

8,5

          

ELEGANZA

7,0

 

SIMPATIA

7,0

 


 

Oggi 2010

 

SPORTIVITA'

7,5

 

ELEGANZA

 6,0

 

SIMPATIA

6,0

     

Corsaiola ma elegante

 

Le Alfa dei primi anni '90 non erano apprezzate specialmente per i loro abitacoli raffinati e rifiniti, ma la "SZ" si presentava d'alto livello. Una plancia che si sviluppa molto classica, lineare che avvolge il pilota con una ricca strumentazione. Da vera racing il volante a tre razze con corona molto piccola. Plastica poca e di buon livello e tanta pelle.

Una plancia che non sfigura neppure ai giorni nostri.

 

Vista Plancia


 

Votazione complessiva:

8,5

101

 

 

 

Ieri 1993

SPORTIVITA'

 9,5 

ELEGANZA

8,0

SIMPATIA

8,0

STRUMENTAZIONE

9,5

FINITURA

8,5


 

Oggi 2010

SPORTIVITA'

 8,5

ELEGANZA

 7,0

SIMPATIA

7,5

STRUMENTAZIONE

8,0

FINITURA

7,5

     

Classe e corsa

 

Apri la portiera e due sedili di alta fattura sartoriale ti accolgono in un abitacolo concepito per correre. Poltrone che abbracciano il guidatore che diviene veramente pilota su questa coupè. Ogni curva è lì a far premere le ampie e morbide sporgenze laterali del sedile sul corpo dell'occupante, per permettere ad ogni guidatore di concentrarsi sul volante e comandare la strada che corre sotto le sue ruote.

Molto appaganti e ben fatte pure le portiere, che mostrano un design gradevole anche dopo così tanti anni.

 

Vista Abitacolo


 

Votazione complessiva:

8,5

101

 

 

 

Ieri 1993

 

SPORTIVITA'

9,5 

ELEGANZA

8,5

SIMPATIA

8,0

FINITURA

8,5


 

Oggi 2010

 

SPORTIVITA'

9,0

ELEGANZA

 8,0

SIMPATIA

7,5

FINITURA

8,0

   

 

Fanaleria

Originalissima e molto cattiva la soluzione adottata per la fanaleria anteriore. Una freccia spigolosa che si protrae verso la fiancata presenta sul frontale tre fari quadrati in linea.

Soluzione oggi ripresa da una altrettanto grintosa Alfa, la "159" e le sue derivate "Brera" e "Spider", anche se si offrono al pubblico non quadrati ma sferici e a sviluppo tridimensionale.


Prese d’aria

Una presa d'aria sul cofano motore tanto corsaiolo quanto utile per il raffreddamento di uno dei più bei 6 cilindri della produzione mondiale.


Per aprire

Molto particolare la maniglia di apertura della sportiva coupè, che non si trova sulla portiera stessa, ma sulla carrozzeria a bordo dello sportello. Si sviluppa in senso verticale e diverrà da apri pista per soluzioni analoghe nelle vetture italiane:

- Lancia Y

- Alfa 156

- Alfa 147 5p


Alettone

Dell'alettone abbiamo già parlato, ma sicuramente è un particolare che caratterizza fortemente la coupè milanese.

 

 

 

 

 

 

120

 

 

 

 


 

 

 

 

i18

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

logo itauto2

www.itautoweb.it