logo1st1st10st13st20st25st36


 Itautoweb
banner1

134 296 367 564 580 637 670 695 778 894 m1283 1298p 1306  1344 1574 

"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi"      

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova
chi siamo       Eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari
 

 

LANCIA: "Thema 4porte"


 

 

 

LA VIA ITALIANA ALL'ELEGANZA

L'ammiraglia LANCIA vede la luce nel 1984 nella sua veste di prima serie.

 

1246

 

L'eleganza della linea è dovuta all'estro di “Giugiaro” che riesce ad esprimere modernità e tradizione in un corpo 3 volumi imponente e armonioso al tempo stesso.

La prima serie è lontana da quella che noi prendiamo in considerazione di ben 9 anni, ma la vettura in sé è la medesima, anche se affinata e aggiornata tecnicamente ed esteticamente.

Già al suo apparire la Thema è tecnicamente all'avanguardia: classica trazione anteriore LANCIA con motore trasversale, sospensioni a 4 ruote indipendenti, freni a disco servo assistiti con l'esclusiva di essere la prima vettura nazionale a montare di serie il sofisticato sistema ABS. 4 modernissimi motori:

 

- 2.0 i.e.           120cv

- 2.0 i.e. turbo  166cv

- 2.8 i.e.  V6    150cv

- 2.5 td            100cv

 

 

1244 limo

Nella foto vediamo una rarissima versione nata nel 1987  a passo lungo chiamata "limousine"

 

Questa versione, venduta in poche decine di esemplari era caratterizzata dalla terza luce centrale interposta tra le due portiere originali della versione "normale". La lunghezza della Thema "normale" di 459cm giungeva a 489cm. (Guarda caso la medesima lunghezza della più recente ammiraglia "Thesis"). Equipaggiata da un'unica motorizzazione alto di gamma, ovvero il V6 2.8, era una lussuosa auto di rappresentanza,che ebbe vita sino alla seconda versione, alla pari di un'altra esclusivissima versione Thema.

 

1273

Eccola, la più prestigiosa delle Thema, la "8.32" chiamata dal pubblico "Thema Ferrari". Nel 1986 si rinnova il sodalizio tra la casa di Chivasso e quella del  Cavallino Rampante. Dalle piccole di Maranello giunge il rabbioso 8 cilindri a 32 valvole, dal quale deriva il suo nome appunto.

 

 

 

1264

Tecnicamente rappresentò per quegli anni la più performante berlina a trazione anteriore, con 215 cv e una velocità massima pari a 240 Km/h. Non solo motore, ma anche sospensioni sofisticatissime, un accurato studio aerodinamico che vedeva l'esclusiva di un alettone posteriore a comparsa automatica solo ad alte velocità. La qualità interna viene con questa versione ulteriormente elevata, grazie ad un esteso utilizzo di legno sulla plancia (anch'essa ridisegnata ed esclusiva), sulle portiere e sul mobiletto centrale.

 

i358

La pelle ricopre quasi nella sua totalità l'abitacolo. Esteticamente la "8.32" era riconoscibile per le targhette dorate poste sul posteriore delle minigonne e sulla calandra anteriore, la quale a sua volta era rinnovata con una cornice maggiormente pronunciata e una griglia cromata al suo interno specifica a listelli orizzontali e verticali. Altra esclusiva della potente 8 cilindri erano i cerchi a 5 stelle che richiamavano quelli in dote in quegli anni dai modelli Ferrari, gli specchietti retrovisori esterni con calotte in tinta con la carrozzeria e una linea dorata che seguiva tutto il profilo dei tre volumi all'altezza tra maniglie e finestrini.

 

 

PROVOCAZIONE DI CLASSE

Siamo nel 1988, la concorrenza straniera non sta certo a guardare, specie quella germanica, e la Thema allora si rinnova con la seconda serie. Aggiornamenti estetici e tecnici elevano ancor di più a status symbol l'ammiraglia LANCIA.

La 8.32 regala a tutte le versioni la sua personalità elegante con una finitura in noce africana su plancia e portiere.

 

1248

 

Esteticamente è il frontale ad essere maggiormente rivisto. La linearità tra i volumi è mantenuta, ma inediti fanali ai lati della calandra (ripresa dalla "8.32" ma senza listelli cromati interni), ne enfatizzano l'aggressività senza perdere alcun punto in termini di eleganza.

Nella migliore tradizione LANCIA, ad una discreta ed accurata rivisitazione estetica, non poteva non seguire anche un aggiornamento tecnico per rimanere un punto di riferimento della produzione alto di gamma europea, a partire dalle nuove motorizzazioni, dove compare in prima nazionale la testata a 16 valvole per cilindro:

 

- 2.0 i.e.                    117cv

- 2.0 i.e. 16v             150cv

- 2.0 i.e. 16v turbo  185cv

- 2.8 i.e.  V6             150cv

- 2.5 td                     118cv

 

t78

Tecnicamente le novità, per quanto importanti, non si fermano alle sole motorizzazioni, grazie alla prestigiosa "8.32" molte innovazioni vengono trasferite sulle versioni "civili":

- impianto frenante con ABS evoluto ed affinato

- frizione a comando idraulico

- sospensioni intelligenti a smorzamento controllato

- sterzo con idroguida Servotronic

- cerchi in lega leggera

- retrovisori a regolazione elettrica, sbrinabili e ribaltabili elettricamente

- climatizzatore a controllo automatico

- sedili anteriori a regolazione elettrica con memoria

 

Particolare menzione merita una versione speciale. La "Thema 2.0 i.e. turbo 16v LX". Motorizzata con il più performante cuore della gamma civile, questa versione era caratterizzata da un allestimento particolarmente dotato e raffinato che ricalcava quello della prestigiosa "8.32".

 

1254 lx1255 lx

 

 

i354 lx

Internamente radica di noce su una plancia specifica rivestita anche essa in pelle che poteva essere coordinata con la raffinata pelle Poltrona Frau. Esteticamente era contraddistinta da personali cerchi in lega, da una calandra anteriore con listelli verticali cromati e da modanature nero antracite a incorniciare la superficie vetrata in luogo di quelli classici cromati.

 

 

 

Siamo nell'ottobre del 1992 e la Thema, l'ammiraglia italiana che piace anche in Europa, giunge, con l'avvento della 3° Serie alla sua più completa maturità. Un leggero affinamento estetico per adeguarla ai tempi, ed una  più accurata rivisitazione interna per quanto concerne finiture e comfort di viaggio.

 

1263

 

Come le serie precedenti si coglie l'occasione per elevare allo stato dell'arte la tecnica che ha sempre contraddistinto la Thema:

 

Partiamo dal cuore, il motore:

t81

- 2.0 i.e. 16v          155cv

- 2.0 i.e. 16v turbo 205cv

- 3.0 i.e.  V6          175cv

- 2.5 td                  118cv

 

 

 

 

Come si può notare la gamma ricalca quella ristretta ma al tempo stesso completa della versione precedente. Ma importanti modifiche, anche storiche avvengono sulla Thema 3° Serie:

 

 

-In primo luogo, tutte le versioni sono ecologiche, tali per cui quelle immatricolate dal 1 gennaio 1993 sono oggi identificate con la classe di merito ambientale "EURO 1".

 

-Il 2 litri aspirato, oltre a guadagnare ben 10 cv di potenza, viene dotato del sistema V.I.S. ( Variable Induction System), ovvero un sistema di aspirazione a condotti variabili, che permette un sostanziale guadagno di omogeneità di funzionamento.

 

-Viscodrive (dispositivo antipattinamento) in dote sulle "turbo" e "V6", ovvero le versioni più performanti e quindi con più cavalleria da scaricare a terra.

 

- Adeguamento in ottica si sicurezza passiva tramite il montaggio di rinforzi nelle portiere ( barre anti intrusione) atte ad aumentare la protezione negli urti laterali.

 

- Air Bag per il conducente una primizia nazionale. Infatti è nella 3° Serie della Thema che una vettura italiana, per la prima volta propone questo importante optional per la sicurezza, che non smetteremo mai di ricordare ai nostri lettori che la sua massima efficacia la si ottiene abbinando l'uso costante e perenne delle cinture di sicurezza.

 

- Storicamente acerrime nemiche l'Alfa Romeo e la Lancia, in questa versione della Thema vede nascere un'alleanza. Il cuore sportivo milanese viene donato alla elegante torinese. L'obsoleto 2.8i V6 di origine francese lascia il posto ad un raffinato 3 litri a 6 cilindri a V a 2 valvole per cilindro, abbinabile anche ad un comodo cambio automatico.

 

1258

La gamma ora non solo è suddivisa in base alle motorizzazioni, ma anche attraverso uno studio attento delle esigenze della clientela, vengono studiati degli allestimenti specifici, sempre ben dotati:

-Base / LE / LS / LX, con questo ultimo che prende origini dalla speciale LX della serie precedente.

 

 

 

 

 

 

 

 

i355

 

Questa Thema lascerà, non senza rimpianti, i mari del mercato per un'altra ammiraglia, la LANCIA k, vettura dalle indubbie qualità ma non capita e non elevata al rango di status come lo fu la sua progenitrice; la gloriosa e sempre elegante LANCIA THEMA.

 

 

 

 

 

 

Lunghezza: 461cm  /  Larghezza: 175cm

 


 

 

Evoluzione STORICA del Modello

 

 

 

 

 MOTORE

 VERSIONE

DATA inizio vendite

PREZZO

in € inizio

 vendite

DATA

fine vendite

PREZZO

in € fine vendite

2.0 i.e. 16v

152cv

Base   01 / 93  18280  01 / 95   21588
 LE   01 / 93  20265  01 / 95  23912
 LS   01 / 93   22517   01 / 95   26546

2.0 i.e. 16v

152cv Aut.

 

 LE   01 / 93   22639   01 / 95   25539
 LS   01 / 93   24989   01 / 95   28199

2.0 i.e. turbo 16v 201cv

  
 LE   01 / 93    23519   01 / 95  24532
LS   01 / 93    25194   07 / 93   29722
LX   01 / 93   32074   01 / 95    37831

3.0 i.e. V6 12v

171cv

 

 

 LE   01 / 93    24330  07 / 93  26030
 LS   01 / 93    26268  01 / 95  30884
 LX   01 / 93    34251  01 / 95   38993

3.0 i.e. V6 12v

171cv Aut.

 LS   01 / 93    29013  07 / 93  28962

2.5 td 8v

116cv  

 

 

 Base   01 / 93    19537  01 / 95   23034
 LE   01 / 93    21325  01 / 95   25177
 LS   01 / 93    23439  01 / 95  27656

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Aggiornamenti nella vita del modello

 

 

 

 

 Aggiornamenti

 DATA inizio vendite

DATA

fine vendite

Denominazione

Aggiornamento

 Vita completa

   01 / 93 

  01 / 95 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Prestazioni delle varie motorizzazioni

 

 

 

 MOTORIZZAZIONE

Potenza

CV

Velocità

Km/h

 Acceler.

0/100Km/h insecondi

Consumo urbano

l/100km

Consumo

statale

l/100km

2.0 i.e. 16v

 152

 205

10,1

11,9

07,1

2.0 i.e. 16v Aut. 

 152

 204

13,9

13,5

06,2

2.0 i.e. Turbo 16v

 201

 230

07,2

11,4

07,2

3.0 i.e. V6 12v 

 171

 220

08,1

14,5

07,7

3.0 i.e. V6 12v Aut. 

 171

 215

09,3

15,6

08,0

2.5 Td 8v 

 116

 192

11,5

08,6

05,7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 LE PREFERITE DI IERI
  • 2.0 i.e. 16v 155cv

 

  • 2.0 i.e. Turbo 16v  LX 201cv

 

La "2.0 i.e. 16v LS" una delle migliori ammiraglie 2000 a livello europeo. Prestazioni ben più che brillanti, notevole cura dei dettagli in classico stile LANCIA, dotazione completa e un prezzo non popolare ma competitivo nel suo settore di appartenenza.

La "2.0 i.e. T16v LX" Altissime prestazioni, notevoli per una berlina che fa del comfort  e dell'eleganza la sua maggiore prerogativa, ma indubbiamente elevate anche per una sportiva non estrema. Nell'allestimento LX, un tripudio di qualità e appagamento alla vista e al tatto per via della pelle e la radica a profusione

Entrambe ovviamente dotate di impianto GPL !!!

LE PREFERITE DI OGGI

  • 2.0 i.e. Turbo 16v LX 201cv

 

  • 3.0 i.e. V6 12v LX 171cv

 

 

La "2.0 i.e. T16v LX" interessante da nuova, unica oggi. Una linea classica e senza tempo ed un raffinato interno in un'ammiraglia che oggi avrebbe le misure inferiori au una normale media 4 porte. Prestazioni esuberanti e un turbo per cuori forti, dato che oggi sono molto pastosi e gradevoli ma non brutali.

La "3.0 i.e. V612v LX" è una vettura rara, ma di una gradevolezza e un appagamento non comuni. Un motore corposo, pieno e rotondo. A differenza del 2.0 litri turbocompresso, non è spinto, tutt'altro, visto che dai 200cv della versione di origine Alfa Romeo, si è scesi ai 175 cv. La rotondità di un 6 cilindri  abbinata all'elegantissimo allestimento LX.  

Entrambe ovviamente dotate di impianto GPL !!!

 

 

 

 

 
arrow_01_up__bg#bd2227
arrow_01_up__bg#bd2227

 

logo itauto2

www.itautoweb.it