logo1st1st10st13st20st25st36


 Itautoweb
banner1

134 296 367 564 580 637 670 695 778 894 m1283 1298p 1306  1344 1574 

"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi"      

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova
chi siamo       Eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

FIAT: "DOBLO' 5porte 2000-05"


 

 

 

DOBLO'. PIU' SPAZIO ALLA VITA

Parlare di auto italiane con passione, non vuol dire negare i giusti meriti alla concorrenza. Bisogna, con ogni probabilità, ringraziare l'ingegno dei francesi, se possiamo " GUARDARE UN MONDO DA UN DOBLO' "

 

695

Questo innovativo e singolare modello, nasce nel dicembre del 2000 proprio per competere con le tre monovolumi / van francesi che un paio di anni prima avevano inventato questo nuovo settore di mercato, o meglio avevano trovato la risposta a nuove esigenze di nuovi clienti.

 

 

 

 

 

 

 

705

Praticità, vuol dire muoversi agevolmente senza timori degli ingorghi cittadini, con la sicurezza di avere robustezza e affidabilità che non ci tradiranno mai. Muoversi con semplicità di andare dove si vuole e e con tutto ciò che si vuole.

Un mezzo declinato ad uso lavorativo (grazie alle sue versioni commerciali) ed anche, soprattutto famigliare.

In poco più di 4 metri, 5 persone avranno alle loro spalle uno spazio immenso da riempire con ogni loro sogno e desiderio. La sua linea nasce con lo scopo di far entrare di tutto. Un cubo, nato per essere usato in ogni suo centimetro e senza riguardo. Vacanza, sport, lavoro. Sino a 7 persone, oppure sino 3000 litri di capacità di carico.

 

i206

Praticità e robustezza nella sua parte meccanica. Un auto non votata alle grandi prestazioni la Doblò. Certo che chi compra un veicolo di questo tipo per partenze a gomme fumanti al semaforo, ha senza dubbio un problema  di visione della realtà. I motori sono tutti indirizzati alla massima economia e affidabilità.

 

 

Si parte da un semplice 1.2 per giungere ad un più performante 1.6 a benzina.

i190

Proprio questo motore, nel 2003 è la base per derivarne versioni dal basso impatto ecologico, ed anche economico visto che il connubio (benzina - metano) permette grandi risparmi al momento di fare rifornimento.

Ovviamente non solo la benzina circola nei cilindri di questa "MULTIUSO". Sin dalla prima presentazione un collaudatissimo 1.9 diesel emerge per la sua resa chilometrica, a fronte però di prestazioni certamente poco adrenaliniche. Questo tipo di vetture hanno pesi non trascurabili e sezioni frontali che non sposano volentieri il concetto di aerodinamica. Tanto più proprio la Doblò, visto che fa delle sue linee spigolose e squadrate, sin dal frontale il suo abito distintivo.

692

Ad ovviare al problema economia/prestazioni/peso ecco giungere i famigerati JTD italiani. Trascorrono 8 mesi dalla presentazione ed ecco il 1.9 JTD prima ad affiancare l'aspirato ed in seguito a soppiantarlo. Ma ecco il febbraio 2004, la data del trapianto su questo mini"CARGO" del piccolo e geniale 1.3 MJ, un vero concentrato di tecnologia.

 

Ma è all'interno che questa vettura deve rispondere alle esigenze di coloro che la scelgono. Una linea squadrata esterna non nasce a caso e i positivi risultati della scelta stilistica emergono tutti quando si apre la porta oppure, l'ampio baule.

i195

Due posti anteriori comodissimi e tre posti posteriori dalla sufficiente larghezza, fanno si che ogni ospite non soffra di claustrofobia.

A ciò provvede la notevole altezza del padiglione che permette oltre che l'entrata di colli ingombranti degni di furgoni di ben altra stazza e concezione, anche la piena comodità di passeggeri o guidatori dall'altezza fuori dal comune.

Funzionale non solo per passeggeri e carico, ma anche per il suo conducente, grazie ad una plancia mai invasiva, ma piuttosto il paradigma dell'ergonomia.

 

i191

Ma per accedere a questo monolocale viaggiante?

Certo non ci si poteva che attendere soluzioni altrettanto pratiche e funzionali. Come vedete, questi due termini sono più che abusati nel parlare del Doblò. Non è per mancanza di lessico, ma piuttosto di notevole qualità del mezzo. Infatti alle due classiche portiere anteriori seguono due ampissime portiere posteriori entrambe a scorrimento. Una manna per i carichi di persone ed oggetti in ambienti o situazioni anguste, come spesso accade nei parcheggi. In questa vettura il carico pesante è tenuto di gran peso. Due soluzioni di sportelloni. Uno, più classico a battente verticale. Un'apertura notevole, senza fronzoli, senza ostacoli laterali o inferiori. Vi è anche la soluzione a doppio battente asimmetrico orizzontale. Idea rubata dalle esigenze lavorative per offrire risposte di praticità anche alle famiglie.

 

 

In questa pagina parliamo della prima versione della diffusa Doblò. Come detto in apertura, nata nel dicembre 2000, la multispazio Fiat, per rimanere ai vertici del suo settore, si sottopone 5 abbondanti anni dopo ad un lifting estetico e qualitativo. Già nel 2003 e nel 2004 la gamma viene costantemente aggiornata. Nel novembre 2005 nasce, appunto il restyling vero e la prima versione rimane in vendita sino all'aprile 2006.

 

700

 

 


 

Gli ammortizzatori Gas-A-JUST KYB

 

Kyb ha lanciato sul mercato gli ammortizzatori del tipo monotubo ad alta pressione Gas-A-Just per fuoristrada, SUV e Station Wagon.

I vantaggi degli ammortizzatori Gas-A Just sono: assenza di fenomeni di emulsionamento e la decadenza delle prestazioni che permette di ottenere smorzamento di più a rispetto dei parti a doppio tubo. Questi ammortizzatori si caratterizzano per il cilindro singolo con pareti ad alto spessore, il pistone flottante per separare l'olio dall’azoto in pressione.

Gas-A-Just KYB viene applicato anche per le auto vecchie come una Toyota Land Cruiser J4 degli anni ‘70-’80, una Nissan Patrol Hardtop del 1980, la Mercedes classe G degli anni ’80 e per altre auto storiche. La gamma Premium presenta le applicazioni migliori come un ricambio alternativo all’originale e un ottimo compromesso tra conforto e tenuta di strada. Le caratteristiche di Premium sono: paraolio multilabbro, doppio sistema valvolare a tre stadi, cromatura dello stelo ad alta resistenza, pistone rivestito di Teflon. Questo prodotto è il miglior rapporto qualità-prezzo.

Le applicazioni KYB sono disponibili anche per auto nuove per esempio il Nissan Qashqai e il Qashqai + 2. Per i modelli che hanno già percorso 80,000 km, è consigliabile di cambiare gli ammortizzatori, e KYB propone Excel-G (le applicazioni per l’asse anteriore) insieme con il kit per il montaggio delle sospensioni.

I pezzi di ricambio KYB sono studiati sia per le auto con il percorso di qualche decina di miglia chilometri sia per le macchine nuove. Per di più KYB propone gli ammortizzatori OE che sono disponibili per auto sportive e SUV. Gli ammortizzatori OE KYB sono stati applicati per Nissan Pathfinder 4 generazione che ha ottime prestazioni ed è stato montato a Smyrna, USA. E questo non è unico esempio perché più di un quarto delle auto prodotte nel mondo, hanno gli ammortizzatori KYB.


 

 

Lunghezza: 416cm  /  Larghezza: 171 cm

 


 

 

Evoluzione STORICA del Modello

 

 

 

 

 MOTORE

 VERSIONE

DATA inizio vendite

PREZZO

in € inizio

 vendite

DATA

fine vendite

PREZZO

in € fine vendite

1.2 i 8v

65cv

 

SX  12 / 00  12391  08 / 03   13221
 ELX   06 / 01  13341  08 / 03  14071
 Actual   08 / 03   12251   07 / 05   12551
 Active   08 / 03   12951   07 / 05   13251
 Dynamic   08 / 03   14051   07 / 05   14401

1.6 i 8v

103cv

  

 

 

 
 SX   03 / 02    13621   08 / 03  13851
ELX   03 / 02    14421   08 / 03   14701
Malibù   03 / 02   16521   07 / 05    16951
 Active   08 / 03    13651  07 / 05  13851
 Dynamic   08 / 03    14751  07 / 05  15251
 Family   02 / 04    14751  07 / 05  15001
 Carioca   02 / 05    15681  07 / 05  15671

1.6 i B.P.

103cv

 
 SX   03 / 03    16251  08 / 03   16751
 Active   08 / 03    16051  04 / 04   16251
1.6 i N.P. 

103cv   

 Active   04 / 04    16251  04 / 06  16711

1.3 MJ 16v

69cv    

 

   
 Actual   02 / 04    14351  04 / 06  14901
 Active   02 / 04    15051  04 / 06  15601
 Family   02 / 04    15951  04 / 06  16501
 Dynamic   02 / 04    16201  04 / 06  16751
 Malibù   02 / 04    17901  04 / 06  18451
 Carioca   02 / 05    16981  04 / 06  17171

1.9 D 8v

63cv    

 

   
 SX   12 / 00    13940  08 / 03  14811
 ELX   04 / 01    14941  08 / 03  15661
 Actual   08 / 03    14051  02 / 04  14051
 Active   08 / 03    14751  02 / 04  14751
 Dynamic   08 / 03    15851  02 / 04  15851

1.9 JTD 8v

100cv     

     

 

 SX   08 / 01    15581  08 / 03  16071
 ELX   08 / 01    16381  08 / 03  16921
 Malibù   03 / 02    18481  04 / 06  19471
 Active   08 / 03    16051  04 / 06  16621
 Dynamic   08 / 03    17151  04 / 06  17771
 Family   02 / 04    17051  04 / 06  17521
 Carioca   02 / 05    18001  04 / 06  19471

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Aggiornamenti nella vita del modello

 

 

 

 

 Aggiornamenti

 DATA inizio vendite

DATA

fine vendite

Denominazione

Aggiornamento

 Vita completa

   12 / 00 

  0? / 1? 

 

 Mini make - up

   08 / 03 

  02 / 04 

 M.Year '03

 Mini make - up

   02 / 04 

  04 / 06 

 M.Year '04
 Restyling

  11 / 05

 0? / 1?

 2° Versione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Prestazioni delle varie motorizzazioni

 

 

 

 MOTORIZZAZIONE

Potenza

CV

Velocità

Km/h

 Acceler.

0/100Km/h insecondi

Consumo urbano

l/100km

Consumo

statale

l/100km

1.2 i 8v

 065

 142

18,9

09,8

06,5

1.6 i 8v 

 103

 168

12,6

11,1

07,2

1.6 i 8v Bipower

 103

 168

12,6

11,1

07,2

1.6 i 8v NaturalPower 

 103

 168

12,6

11,9

07,6

1.3 MJ 16v 

 069

 145

14,0

06,7

04,9

1.9 D 8v 

 063

 141

20,9

09,2

06,0

1.9 JTD 8v 

 100

 168

12,4

08,2

05,3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 LE PREFERITE DI IERI
  • 1.6 i  8v Bipower 140cv

 

  • 1.6 i 8v NaturaPower 186cv

 

  • 1.3MJ 16v 69cv

La "1.6 i Bipower e Natural Power" erano soluzioni molto furbe. Da un motore semplice, robusto e collaudato di cilindrata medio-piccola, viene applicata la possibilità della doppia alimentazione. La Fiat, a differenza di altri costruttori oltre Alpi, non punta sul gpl, ma bensì sul più pulito GAS METANO. Prestazioni tranquille, ma grandi risparmi.

La "1.3 MJ 16v" il miglior motore per questa squadrata vettura. Bassi costi di gestione per merito di una cubatura che permette costi assicurativi ridotti, uno dei diesel più parsimoniosi a livello mondiale e allo stesso tempo coppia e spunto gradevole.

 

 

LE PREFERITE DI OGGI

  • 1.2 i  8v 65cv

 

  • 1.6 i 8v NaturalPower 103cv

 

 

  • 1.3MJ 16v 69cv

La "1.2i 8v" oggi, più che da nuova ha una sua valenza commerciale. Se non cercate le prestazioni (con questo motore sono una pia illusione), ma gradite contenere al massimo le spese di acquisto e gestione, è una soluzione molto interessante. Un benzina che ricordiamolo può essere sempre abbinato ad un nuovo impianto a GPL o METANO.

La "1.6 i Bipower e Natural Power" le abbiamo messe tra le preferite di ieri, ma per gli stessi motivi lo sono anche oggi.

La "1.3 MJ 16v" era quando è uscito un esempio da seguire in termini tecnologici e prestazionali, e lo è tutt'ora, tant'è che ad oggi è ancora diffusissimo su differenti modelli, italiani e non. Un motore di una gradevolezza d'uso degno di cubature ben più maggiori. Peccato vi siano vincoli ecologici, ma non tutti abitiamo nelle grandi città dove i divieti si succedono con rapidità sconvolgente.

 

 

arrow_01_up__bg#bd2227
arrow_01_up__bg#bd2227

 

logo itauto2

www.itautoweb.it