logo1st1st10st13st20st25st36 


 Itautoweb

banner1


"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi" 

134296367564580637695778894m1283130613441574

 

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova

chi siamo       eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

LANCIA Thema 2.0i Turbo 16v LX 4porte giugno 1993

ammiraglia elegante, raffinata, performante e non proibitiva 

 

 


 

 

Una delle auto che in Itautoweb amiamo maggiormente, specie in questa edizione. Oramai giunta  a piena maturità tecnica, stilista ed elettronica nel 1993 riesce non solo a combattere ad armi pari con vetture di pari categoria molto più giovani, ma addirittura ad imporsi in maniera netta. Questa è la versione al vertice per prestazioni, allestimento e rifinitura generale, non a caso il suo abitacolo, specie la plancia prende spunto da quella leggendaria “Thema Ferrari” che a fine anni ottanta divenne la più veloce trazione anteriore del Mondo. Le sue avversarie erano tutte di altissimo livello, dalle francesi, alle tedesche, dalle britanniche alle svedesi, con in più la cugina italiana di Arese, la 164 e la derivata Biturbo di Modena. Abbiamo preso in considerazione propulsori dai 2 litri sino ai 2.5 litri, sovralimentati oppure aspirati. La Thema era potente e brutale nelle sue prestazioni e solo Audi e Maserati potevano metterla in difficoltà, con l’Alfa che riusciva a tenerle testa. Da tener presente comunque che Audi poteva contare di una cubatura superiore oltre alla soluzione a cinque cilindri, mentre la Maserati disponeva del leggendario sei cilindri con doppia sovralimentazione. Le due ammiraglie francesi puntavano maggiormente sulla coppia che non la potenza per una fluidità di marcia più soft ma certo meno appagante sotto il punto di vista sportivo. Il grosso aspirato Bmw era un passo indietro al pari delle svedesi. Non all’altezza per potenza e prestazioni pure la Rover e lontanissima, quasi mortificante la classe E di Mercedes. Non abbiamo optato per la più grossa 2.8 o 3.0 litri della Mercedes dato che questi propulsori trovavano la giusta concorrente in casa Lancia nella Thema spinta dal 3.0 V6 12v, quindi la più vicina alla Turbo era la 2.2 16v anche perché più in linea con il prezzo dell’ammiraglia italiana. Il lato positivo della stella a tre punti è senza dubbio il consumo che insieme alle due Saab e la Rover si dimostrano le più parsimoniose, con la Thema in un buon equilibrio e la Maserati che prende la maglia nera in questa voce pagando la brutalità del suo propulsore. Anche Audi e Volvo non scherzano in termini di abbonamento al distributore. Sul fronte prezzo la Thema nonostante la sua non giovane età è ancora uno status symbol e la sua classe e tecnica è indiscutibile, perciò si fa pagare. Tra la concorrenza è ad un livello alto e solo l’Audi riesce ad essere più cara. Persino Maserati, Bmw e Mercedes sono di qualcosa più a buon mercato. Il prezzo d’acquisto vede primeggiare la grossa inglese, con l’ammiraglia francese del leone anch’essa molto competitiva. Per quanto concerne la linea noi abbiamo trovato affascinante la Rover, che simulava la sua imponenza con una classe british degna delle Jaguar. Non per campanilismo, ma le tre italiane la tallonano come fascino estetico. La meno appagante, pur se originale, a nostro avviso era la XM della Citroen che pur nel solco della sua tradizione non portava con la stessa classe i galloni d’ammiraglia. Per quanto concerne gli interni, radica, pelle e design hanno fatto la differenza per il “Tridente” e la “Thema”, mettendo in riga tutte le altre. Solo la Rover a nostro avviso vi si avvicina per fascino e materiali impiegati. Le meno gratificanti in abitacolo sono la Xm, confusionaria e plasticosa, la 164 spigolosa e cupa e la Volvo veramente di un’altra epoca senza guizzi di raffinatezza.

Alla fine vince la Rover che sull’altare delle prestazioni pure cede un poco rifacendosi alla grande in tutte le altre voci. La Thema insieme alle altre due italiane e alla Saab più potente seguono a ruota come voto generale. Ultima assoluta la Citroen Xm seguita da vicino da Mercedes e Peugeot.

 

 


 

 

PODIO: le migliori classificate su 12 sfidanti

 

posto 

     rover 800 4p 93       

2°

posto 

  Lancia Thema Maserati 4.18 

 3°

posto 

  Alfa 164

 

 

 


Tabella con dati per modello 


 

 

 CASA

 MODELLO

VERSIONE

 ALLESTIMENTO

 CV

 VELOCITA'

MAX

 ACCELER.

0-100 Km/h

 CONSUMO

statale Km/l

 PREZZO

 Lancia

 Thema

 2.0i Turbo 16v

  LX

201

  230

  07,2

 13,9 

 33468

Alfa

 164

 2.0i V6 TB 12v

Super

205

237

08,2

14,1

27072

Audi

100

2.2i 5L Turbo 20v

S4 Quattro

230

244

06,8

12,7

40283

Bmw

525i

2.5i v6 24v

unico

192

230

08,6

14,5

32279

Citroen

Xm

 2.0i TC 8v

Exclusive

145

212

09,8

14,1

26003

Maserati

4.18

2.0i Biturbo V6 18v

unico

223

225

06,2

10,4

30876

Mercedes

  220 E

2.2i 8v

unico

150

210

10,6

15,2

32574

Peugeot

605

2.0i Turbo 8v

SVTi

145

210

09,1

14,1

24790

Rover

820

2.0i Turbo 16v

Ti Lusso

179

220

08,6

15,2

22714

Saab

9000

2.0i Turbo 16v

CD

185

220

08,3

15,2

28931

Saab

9000

2.3i Turbo 16v

CD

195

230

08,0

15,9

32899

Volvo

960

2.0i Turbo 16v

Lusso

190

216

08,5

13,3

29076

 

 

 

Tabella con Votazioni e classifica finale


 

 CASA

 MODELLO

VOTO

MOTORE

 VOTO

PRESTAZIONI

 VOTO

CONSUMO

 VOTO

PREZZO

 VOTO

LINEA

 VOTO

INTERNI

 PAGELLA

TOTALE

 CLASSIFICA

FINALE

 Lancia

 Thema

9,0

9,0

8,0

6,5

9,0

 10,0 

 51,5/60

Alfa

 164

9,0

9,0

8,0

8,5

9,0

7,5

 51,0/60

Audi

100

9,5

9,5

7,5

5,0

8,0

9,0

 48,5/60

Bmw

525i

8,5

8,0

8,5

7,0

8,0

8,0

 48,0/60

Citroen

Xm

5,5

6,0

8,0

8,5

7,5

7,0

 42,5/60

11°

Maserati

4.18

9,5

9,5

6,0

7,5

9,0

10,0

 51,5/60

Mercedes

  220 E

6,0

5,5

9,0

7,0

8,0

8,5

 44,0/60

10°

Peugeot

605

5,5

6,5

8,0

9,0

8,5

8,0

 45,5/60

Rover

820

7,5

7,5

9,0

9,5

9,5

9,5

 52,5/60

Saab

9000

8,0

7,5

9,0

8,0

8,5

8,5

 49,5/60

Saab

9000

8,5

8,5

9,5

7,0

8,5

8,5

 50,5/60

Volvo

960

8,5

7,0

7,5

8,0

8,0

7,5

 46,5/60

 

 

 

 

 

  

logo itauto2                      Se vuoi vivere la tua città di Sesto San Giovanni, non perderti il giornale on line e cartaceo  lo specchio

www.itautoweb.it