logo1st1st10st13st20st25st36 


 Itautoweb

banner1


"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi" 

134296367564580637695778894m1283130613441574

 

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova

chi siamo       eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

 

Alfa Romeo Giulietta 1.4i 16v Multiair Turbo 170cv Distinctive marzo 2012

Media compatta d'immagine, sportiva, ma allo stesso tempo sicura per un uso famigliare, con prestazioni e giusti costi


La media compatta di prestigio per antonomasia. Grinta e piacere di guida, comodità e sicurezza coadiuvati da una spolverata di semplice eleganza. Adatta alla famiglia come ad un agente di commercio, in questa edizione motoristica, sprigiona grinta e sound, senza però incidere eccessivamente sui costi di gestione. La linea, fortemente italica, sprigiona tutta la sportività del “Biscione”.

Sono sette le concorrenti della nostra elegante e veloce compatta. Scelte motoristiche diverse che vedono dei 1.4, 1.6 e 1.8 sovralimentati confrontarsi con uno spinto 1.4 aspirato e due 2 litri gradevoli. Le potenze in gioco oscillano dai 142 cavalli Honda sino a raggiungere i 180 della Opel. Il miglior propulsore ci pare il nostro 1.4 che con i suoi robusti 170 cavalli compete senza timori reverenziali con motori più grossi. In termini di prestazioni pure la Bmw è un passo avanti a tutte, grazie alla sua tecnologia avanzata e la sua leggerezza. La tallonano la grintosa Giulietta e la perfettina A3 dei quattro anelli. Mazda e Subaru si muovo con disinvoltura, ma nulla di più rispetto alle agguerrite avversarie. La milanese riprende la prima posizione in termini di risparmio alla pompa. Grazie alla sua tecnologia Multi Air, sa consumare senza sprechi, regalando economie considerevoli ad ogni pieno, sempre considerando le potenze in gioco, ovviamente, perché sono altre, in ogni modo, le Giulietta per fare tanti chilometri. Di nuovo la Serie 1 a seguire per la sua parsimonia, a differenza della Subaru che, come in altre circostanze, fa registrare consumi piuttosto alti, dovuti alla sua trazione integrale sempre in presa. Su questa voce, la nuovissima DS4 è solo discreta, probabilmente anche a causa di uno sviluppo in altezza del corpo vettura, oltre che da un peso sopra la media. All’atto della convenienza all’acquisto molto ragionevoli appaiono chiaramente essere l’Astra e la 3 di Mazda. Un buon prezzo per l’italiana e anche la giapponese Civic. Ovviamente, come prevedibile, le più care, troppo a nostro avviso, le due tedesche, che sull’altare del riconosciuto prestigio richiedono alcune migliaia di euro in più, venendo a costare dal 30 al 40% in più della concorrenza. Le forme muscolose e raffinate oltre che uniche della italiana la distinguono e la valorizzano rispetto alle sfidanti. Solo Astra con la sua grinta, la DS4 con la sua originale eleganza e la A3 con la sua seriosa classe la possono impensierire. La meno riuscita è la Civic, che alla ricerca di una sua fisionomia spiccata risulta sgraziata e poco omogenea. Anche guardando la vettura all’interno, l’Alfa Romeo stacca le avversarie e questa non è una notizia di tutti i giorni. Design curatissimo, che riprende stilemi d’antan riletti in chiave moderna sviluppati con qualità elevata di materiali e di assemblaggio. Non a caso, sono le tre tedesche che la inseguono per la loro qualità e impostazione stilistica, a differenza delle tre giapponesi che rimangono grigie e poco coinvolgenti. Dunque, in questa particolare sfida vince in assoluto dominio la nostra Giulietta, non a caso è la vettura della sua categoria più venduta, proprio grazie al suo stile e la sua proverbiale tecnica superiore.. Ottima anche la potente e conveniente Astra.


 

 

PODIO: le migliori classificate su 8 sfidanti

 

posto 

Alfa Giulietta

2°

posto 

opel astra 5p 10

 3°

posto 

audi a3 5p 12 bmw 1 5p 12 citroen ds4 12

 

 

 


Tabella con dati per modello 


 

 

 CASA

 MODELLO

VERSIONE

 ALLESTIMENTO

 CV

 VELOCITA'

MAX

 ACCELER.

0-100 Km/h

 CONSUMO

statale Km/l

 PREZZO

 Alfa

 Giulietta 5p

 1.4i 16v M.Air T.

  Distinctive

170

  218

  07,8

21,7

 24770

Audi

 A3 5p

 1.8i TFSI 16v

Ambiente

160

222

07,8

18,9

30460

Bmw

1 5p

1.6i Turbo 16v

Sport

170

225

07,4

20,4

31420

Citroen

DS4 5p

1.6i Turbo 16v

So chic

163

212

09,3

17,2

25750

Honda

Civic 5p

 1.4i 16v

Vtec Sport HDD

142

215

09,4

19,2

24900

Mazda

3 5p

 2.0i 16v

Advanced

151

206

10,4

18,9

22000

Opel

  Astra 5p

1.8i Turbo 16v

Cosmo

180

221

08,5

17,9

22500

Subaru

Impreza 5p

2.0i 16v

R Trend

150

193

09,6

14,5

25380

 

 

 

Tabella con Votazioni e classifica finale


 

 

 CASA

 MODELLO

VOTO

MOTORE

 VOTO

PRESTAZIONI

 VOTO

CONSUMO

 VOTO

PREZZO

 VOTO

LINEA

 VOTO

INTERNI

 PAGELLA

TOTALE

 CLASSIFICA

FINALE

 Alfa

 Giulietta

9,0

9,0

9,5

8,0

8,5

 9,0 

 53,0/60

Audi

 A3

8,0

9,0

8,5

5,5

8,0

8,5

 47,5/60

Bmw

 1

8,5

9,5

9,0

5,0

7,0

8,5

 47,5/60

Citroen

 DS4

8,5

8,0

7,5

7,5

8,0

8,0

 47,5/60

Honda

 Civic

7,5

8,0

8,5

8,0

6,5

7,5

 46,0/60

Mazda

 3

7,5

7,0

8,5

9,0

7,5

7,5

 47,0/60

Opel

 Astra

8,5

8,5

8,0

9,0

8,0

8,5

 50,5/60

 Subaru

Impreza

7,5

7,0

5,5

7,5

7,0

7,5

 42,0/60

 

 

  

logo itauto2                      Se vuoi vivere la tua città di Sesto San Giovanni, non perderti il giornale on line e cartaceo  lo specchio

www.itautoweb.it