logo1st1st10st13st20st25st36 


 Itautoweb

banner1


"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi" 

134296367564580637695778894m1283130613441574

 

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova

chi siamo       eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

 

ALFA 159 Sport Wagon 2.0 Jtdm Eco Super 170cv febbraio 2013

familiare media dal dna sportivo, di carattere e immagine, capace di regalare soddisfazioni alla guida e al distributore


 

L’Alfa non ha mai rinunciato ai suoi geni sportivi, qualsiasi forma la sua auto abbia preso. Men che meno se si parla di famigliari. Anzi, è stata proprio la casa di Arese a coniare il termine “Sport Wagon”, in seguito scopiazzato in tutte le salse dai marchi oltre confine. La nostra bella media ha sulla sua carta d’identità ben sette primavere sulle spalle, e nessun vero restyling ne ha aggiornato le linee esterne e interne. Solo la V50 della casa svedese è più attempata, ma oltre a vedersi, è già affiancata da due anni dalla più fresca V60. Per il resto la casa degli anelli propone una A4 che va per i cinque anni di età ed ha subito un lifting proprio l’anno scorso, mentre la Bmw 3 non ha ancora un anno. La stessa casa della stella, che spesso fa della longevità dei suoi esemplari una sua carta vincente, propone un modello più fresco di età visto che compie cinque anni, ma ha appena due anni il suo lifting, circa come la “6” giapponese, mentre la grossa Opel ha solo tre anni. Battaglia ardua per una non più giovane “159” direte voi. Ma guardandola, senza sapere nulla, pare ancora la più bella. Grintosa come nessuna, larga e cattiva con i suoi occhioni accigliati e la sua coda massiccia e tagliente, per non dire della sua linea a cuneo possente che in molti hanno imitato negli ultimi tempi. Esteticamente, non solo regge il confronto, ma lo stravince. Purtroppo internamente già ai tempi della presentazione, la sua plancia nasceva vecchia ed anche con qualche limite qualitativo, per la categoria intendiamoci, ma rimane molto caratteristica e non banale. Dal punto di vista tecnico il motore è generoso ed equilibrato, moderno e convincente, ma senza dubbio le ultime soluzioni, specie tedesche sono più all’avanguardia permettendo anche prestazioni superiori, coaudiuvate da corpi vettura più leggeri. Non a caso, la 159 accusò, sin dal suo esordio, troppi chili sulla bilancia e negli ultimi due, tre anni le concorrenti hanno fatto molta palestra per alleggerirsi dei chili di troppo, con benefici effetti su scatti ed anche consumi. Con questo, la 159 Sport Wagon, con i suoi 170cv diesel, sa ancora regalare soddisfazioni sia in termini di grinta che di parsimonia, e non si fa distaccare in modo clamoroso dalle più fresche rivali. Contendenti che devono piegare il capo, oltre che per l’estetica affascinante dell’italica familiare, anche sulla voce prezzo, che batte anche la pur convenientissima Insigna.

Insomma, se l’auto è fatta bene è ha in sé uno stile superiore, gli anni non sono che una formalità e a nostro avviso, la 159 Sport Wagon se sospinta dalla giusta pubblicità, potrebbe dire ancora la sua, in attesa della nuova “Giulia” di cui si parla già da tempo.

 


 

 

PODIO: le migliori classificate su 10 sfidanti

 

posto 

opel insigna sw 13  volvo v50 sw 13

2°

posto 

Alfa 159 SW

 3°

posto 

mazda 6 sw 13

 

 

 


Tabella con dati per modello 


 

 

 CASA

 MODELLO

VERSIONE

 ALLESTIMENTO

 CV

 VELOCITA'

MAX

 ACCELER.

0-100 Km/h

 CONSUMO

statale Km/l

 PREZZO

 Alfa

 159 SW

 2.0 JTDm

  Eco Super

170

  216

  09,0

22,7

 33180

Audi

A4 Avant

2.0 TDIe

Business Plus

163

216

08,7

25,0

41480

Audi

A4 Avant

2.0 TDI

Business Plus

177

211

08,1

22,2

43680

Bmw

3 Touring

318d

Msport

143

210

09,2

24,4

41300

Bmw

3 Touring

320d

MSport

184

230

07,7

25,0

43600

Mazda

6 Station

2.2 D

Exceed

175

215

08,6

23,8

35350

Mercedes

C Station

220 CDi

Avantgarde

170

219

08,5

25,0

43831

Opel

Insigna Station

2.0 CDTi

ecoF. ST Cosmo

160

215

09,9

25,6

33300

Volvo

V50

2.0 D4

R-design

177

220

08,8

25,0

34070

Volvo

V60

2.0 D4

R-design

163

215

 09,4 

20,8

40200

 

 

Tabella con Votazioni e classifica finale


 

 

 CASA

 MODELLO

VOTO

MOTORE

 VOTO

PRESTAZIONI

 VOTO

CONSUMO

 VOTO

PREZZO

 VOTO

LINEA

 VOTO

INTERNI

 PAGELLA

TOTALE

 CLASSIFICA

FINALE

 Alfa

 159

8,5

8,0

8,0

9,5

9,5

 7,5 

 51,0/60

Audi

A4 163cv

8,0

8,5

9,0

5,5

8,5

8,5

 48,0/60

Audi

A4 177cv

9,0

8,5

8,0

4,5

8,5

8,5

 47,0/60

Bmw

3 143cv

6,0

7,5

8,5

5,5

8,0

8,0

 43,5/60

Bmw

3 184cv

9,5

9,5

9,0

4,5

8,0

8,0

 48,5/60

Mazda

6

8,5

8,5

8,5

8,5

9,0

7,5

 50,5/60

Mercedes

C

8,0

8,5

9,0

4,5

8,5

8,5

 47,0/60

Opel

Insigna

7,5

7,5

9,5

9,5

8,5

9,0

 51,5/60

Volvo

V50

9,0

8,5

9,0

9,0

8,5

7,5

 51,5/60

Volvo

V60

8,0

7,5

7,5

6,0

8,5

7,5

 45,0/60

 

  

logo itauto2                      Se vuoi vivere la tua città di Sesto San Giovanni, non perderti il giornale on line e cartaceo  lo specchio

www.itautoweb.it