logo1st1st10st13st20st25st36 


 Itautoweb

banner1


"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi" 

134296367564580637695778894m1283130613441574

 

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova

chi siamo       eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

 

ALFA 156 1.9 jtd 8v 105cv Distinctive 4porte maggio 2000

berlina media da famiglia, sportiva nello spirito e nella guida, dalle basse spese di gestione

 


 

 

Una delle più affascinanti e tecnicamente avanzate Alfa di sempre. La berlina media sportiva da famiglia a cavallo tra la fine e l’inizio del nuovo millennio. E’ stata lei a far debuttare in prima mondiale il rivoluzionario sistema d’iniezione del gasolio common rail, ovvero il propulsore che noi tutti conosciamo in Italia come “JTD”. Eccola qui a metà anno del 2000 confrontarsi con rivali agguerrite proprio con questa classe di motorizzazione, i diesel sovralimentati con iniezione diretta, brillanti e parchi, ed in allestimento top per essere sportiva e confortevole allo stesso tempo. Questa edizione da 105cv della 156 è stata la prima, la più semplice e non spinta a otto valvole, grintosa e fluida, nonché silenziosa. La Bmw con il suo 2 litri era già ai vertici superando di una spanna tutti quanti. A seguire l’Audi con i suoi poderosi TDI, rumorosi, ma cattivi, così come il il più grosso 2.2 litri di Saab. A seguire nel gruppo anche l’Alfa e a chiudere il meno potente dei 2.2 litri della Stella. I propulsori e le loro capacità si rispecchiavano nelle prestazioni. Sulla voce consumi, i TDI montati su Audi e Seat ( facenti parte del gruppo VW ), si mostrano molto parchi e gli altri in gruppo a seguire con le soluzioni della Mercedes che invece pagano dazio verso un corpo vettura pesante e poco aerodinamico. Alla voce prezzo d’acquisto solo la Seat Toledo, non  certo un modello blasonatissimo, riesce a superare per convenienza la nostra “156” che se la gioca alla pari con la ragionevole “406” della Peugeot. Alla voce linea, riteniamo molto bella e raffinata l’eleganza sportiva della Serie 3 di Monaco e gratificante l’equilibrio della “4” di Ingolstadt, ma nulla possono contro la travolgente originalità sportiva scolpita nella tradizione del marchio dell’affascinate “Alfa 156”. Le altre avversarie rimangono notevolmente distanziate, perché sin troppo anonime o prematuramente invecchiate. Con l’obiettività che contraddistingue “Itautoweb”, all’interno il design sin troppo semplice della plancia ed i materiali non pregiatissimi, seppur gradevoli e robusti non le permettono di competere alla pari con le tre affermate tedesche. Globalmente, dunque, noi vediamo la Bmw in testa, seguita dall’Audi e, sul terzo podio la bella Alfa con pieno merito, dove primeggia per linea e per alto equilibrio generale. A chiudere la classifica, in ultimo posto in solitaria, la Classe C della Mercedes con il motore meno potente, che paga dazio sia nelle prestazioni, che nei consumi e nella linea.

 

 


 

PODIO: le migliori classificate su 9 sfidanti

 

posto 

bmw 3 4p 00       

2°

posto 

audi a4 4p 99  

 3°

posto 

Alfa 156

 

 

 


Tabella con dati per modello 


 

 

 CASA

 MODELLO

VERSIONE

 ALLESTIMENTO

 CV

 VELOCITA'

MAX

 ACCELER.

0-100 Km/h

 CONSUMO

statale Km/l

 PREZZO

 Alfa

 156 4p

 1.9 jtd 8v

  Distinctive

105

  188

  10,5

21,3

 24166

Audi

 A4 4p

 1.9 TDI 8v

Ambiente

115

200

10,5

22,7

28846

Bmw

320 4p

2.0 d 16v

unico

136

207

09,9

21,3

28840

Citroen

Xantia 5p

2.0 HDi 8v

Activa

108

191

12,5

22,2

26325

Mercedes

C 4p

 2.2 CDI 16v

Sport

102

185

13,1

20,0

30493

Mercedes

C 4p

 2.2 CDI 16v

Sport

125

198

10,5

20,0

32765

Peugeot

406 4p

2.0 HDi 8v

SV

108

191

12,5

22,2

23882

Saab

9-3 5p

2.2  TiD 8v

Sport Edition

115

200

10,9

21,7

28014

Seat

Toledo 4p

1.9 TDI 8v

Sport

110

193

11,1

24,4

21815

 

 

 

Tabella con Votazioni e classifica finale


 

 

 CASA

 MODELLO

VOTO

MOTORE

 VOTO

PRESTAZIONI

 VOTO

CONSUMO

 VOTO

PREZZO

 VOTO

LINEA

 VOTO

INTERNI

 PAGELLA

TOTALE

 CLASSIFICA

FINALE

 Alfa

 156

8,5

8,5

8,0

8,5

9,5

 7,5 

 50,5/60

Audi

 A4

9,5

9,0

9,0

6,5

8,5

9,5

 52,0/60

Bmw

3

10,0

10,0

8,0

7,5

9,0

9,0

 53,5/60

Citroen

Xantia

8,5

7,5

8,5

7,5

6,5

7,0

 45,5/60

Mercedes

C

6,5

6,5

7,0

6,0

6,5

9,0

 41,5/60

Mercedes

C

8,5

9,0

7,0

5,0

6,5

9,0

 45,0/60

Peugeot

406

8,5

7,5

8,5

8,5

7,5

7,5

 48,0/60

Saab

9-3

9,0

9,0

8,0

7,0

7,5

8,0

 48,5/60

Seat

Toledo

9,0

8,0

9,5

9,0

7,0

7,5

 50,0/60

 

 

  

logo itauto2                      Se vuoi vivere la tua città di Sesto San Giovanni, non perderti il giornale on line e cartaceo  lo specchio

www.itautoweb.it