logo1st1st10st13st20st25st36


 Itautoweb
banner1

134 296 367 564 580 637 670 695 778 894 m1283 1298p 1306  1344 1574 

"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi"      

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova
chi siamo       Eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari
 

 

LANCIA: "Y 3porte"


 

 

 

QUELLA CLASSE REGINA IN CITTA'

1335

Inizio del 1996 e la LANCIA presenta la piccola ammiraglia da città.

In Italia prende il posto della beniamina "Autobianchi Y10", ma nel resto del continente la simpatica "Y10" era già venduta sotto lo scudo "LANCIA".

La base di partenza è quella della solidissima e moderna "FIAT Punto" prima serie. Clonazione tecnica perfetta, perché vestito e anima sono completamente LANCIA. Non un centimetro rivela la parentela sia di carrozzeria che di allestimento interni. La "Y" è, rispetto alla cugina, più corta di 4 cm. e addirittura di 6 cm più larga.

Essere eleganti e di classe non vuol dire per forza di cose portarsi dietro cofani e bauli ingombranti. In 372 cm. la "Y" vi porta a spasso con la distinzione e il comfort di una limousine.

 

i372

Un design originale e di classe, praticamente immutato nei suoi 8 anni abbondanti di onorata carriera. Compatta ma allo stesso tempo abitabile, molto di più di quanto riusciva ad esserlo la sua progenitrice della Autobianchi. Ampie superfici vetrate illuminano un ambiente rifinito con pregevole cura, caldo, accogliente che rilassa anche nel caotico e intasato traffico metropolitano. Questa è infatti la missione della piccola di Chivasso a cavallo degli anni '90 e 2000; coccolare i suoi occupanti tralasciando aspetti sportivi per godersi con serenità i viaggi, trasformando noiosi tragitti casa-ufficio in simpatiche scampagnate e gite.

 

i373

Linee spigolose abbracciano archi e rotondità dal muso alla coda permettendo di distinguere la "Piccolina" che poi tanto piccola non è, in mezzo all'affollato panorama delle compatte da città.

A contribuire alla propria distinzione, oltre che al design unico e di classe giunge una possibilità opzionale  di personalizzazione cromatica che non trova eguali sul mercato. Più di cento tinte, dalle più classiche alle più eccentriche, luminose e sfavillanti, giusto per fuggire ancor di più dal grigiore metropolitano. Una "Y" diversa da tutte le altre "Y", come un abito sartoriale.

 

 

 

QUALITA' COMPATTA

1336 eleblu

Dove la "Lancia Y" eccelle distaccando la concorrenza è il suo salotto. Gli interni sono in puro stile LANCIA. Una plancia innovativa ed ergonomica colpisce al primo sguardo. L'intera strumentazione è posta centralmente, perché la "Y" non è un auto da portare sui cordoli, ma da vivere con tutti i passeggeri. Nelle versioni più accessoriate "le LX", la consolle centrale dei diversi comandi è persino rifinita in legno. Ecco il tocco esclusivo dell'Alcantara che padroneggia su tutto l'abitacolo;  dai morbidissimi sedili, ampi e accoglienti, alle parti centrali delle portiere per finire all'intera plancia, dal guidatore al passeggero.

 

In definitiva la Lancia Y è una vettura da vivere viaggiando senza fretta, di gran classe e di qualità, dove è l'abitacolo che fa la differenza. Una volta saliti al suo interno non diresti mai di essere a bordo di una compatta da città, tanto è il comfort e l'accoglienza che ti coccolano.

L'atmosfera è tipica del salotto di casa nostra.

 

Dove la compatta ammiraglia mostra il fianco, è nella sua articolazione di gamma. A dispetto di un continuo affinamento degli allestimenti interni che hanno dato vita, nel corso degli anni, a versioni che definiremmo, "speciali" come "Unica", "DoDo" o "Vanity", non ha seguito un pari accrescimento di valore tecnico - motoristico.

Probabilmente è stata anche una scelta strategica, vista l'attinenza della vettura al non correre.

Degli allestimenti sportivi sono stati creati ed abbinati alle motorizzazioni più performanti come si evince dalla scheda tecnica, ma nulla di più. Anche perché non si è andati oltre a delle brillanti e divertenti 1.2i 16v che nelle versioni Elefantino Rosso, proponevano cambi marcia più ravvicinati per guadagnare qualche decimo di secondo nelle accelerazioni e nelle riprese. La linea di per sé non sprigiona, come oramai è ben emerso, adrenalina e voglia di correre.

 

 

1333

Nei suoi 8 anni di vita la Y, non è rimasta a guardare e ha sempre affinato la sua dote principale, ovvero il comfort e la qualità degli interni. Sin dalle primissime versioni del 1996 si distingueva dalla massa, ma è specie nella sua 2 ° Versione di fine 2000 che abbiamo toccato i vertici di finezza e dettaglio. In tale restyling sono mutati i paraurti sia anteriormente che posteriormente, una calandra leggermente meno sviluppata orizzontalmente e con barre interne verticali cromate e leggerissimo affinamento della fanaleria. Tocchi estetici di dettaglio, ma il giusto make - up per presentare la gamma rivisitata dal punto di vista della finitura e dell'ecologia.

 

 

 

 

 

 

Lunghezza: 372cm  /  Larghezza: 169 cm

 


 

 

Evoluzione STORICA del Modello

 

 

 

 

 MOTORE

 VERSIONE

DATA inizio vendite

PREZZO

in € inizio

 vendite

DATA

fine vendite

PREZZO

in € fine vendite

1.1 i 8v

54cv

Elefantino Blu   05 / 97  09348  11 / 00   09809

1.2 i 8v ECVT

60cv Aut.

  LS   01 / 96 11465  11 / 00   12081
1.2 i 8v

60cv

 

 

 

 LE   01 / 96  09555  12 / 98  10432
 LS   01 / 96   10278   05 / 04   12861
 Elefantino Blu   12 / 98   09761   05 / 04   10541
 DoDo   11 / 01   10951   02 / 03   11041
 Unica   04 / 02    10951   05 / 04  11151
Vanity   02 / 03    11041   05 / 04   11151

1.2 i 16v

80cv

 

 

 

 

 

 

LE   01 / 98   11130   12 / 98    11130
 LS   05 / 97    11517  05 / 04  13531
 LX   05 / 97    12188  02 / 03  15251
 Elefantino Blu   04 / 01    10901  08 / 02   11061
 DoDo   11 / 01    11621  02 / 03  11711
 Unica   04 / 02    11621  05 / 04   11821
 Vanity   02 / 03    11711  05 / 04   11821
 Elefantino Rosso   11 / 00    15180  02 / 03  15521

1.2 i 16v

86cv    

 

 LS   12 / 98    10846  11 / 00  12081
 Elefantino Rosso   12 / 98    11827  11 / 00  13424
 LX   12 / 98    12524  11 / 00  13424

1.4 i 12v

80cv    

 

 LS   01 / 96    11001  01 / 98  11620
 LX   01 / 96    11517  01 / 98  12292

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Aggiornamenti nella vita del modello

 

 

 

 

 Aggiornamenti

 DATA inizio vendite

DATA

fine vendite

Denominazione

Aggiornamento

 Vita completa

   01 / 96 

  05 / 04 

 

 Mini Restyling

  05 / 97 

  12 / 98 

 M.Year '98

 Mini Restyling

  12 / 98 

  11 / 00 

 M.Year '99

 Restyling

 11 / 00

 15 / 04

 2° Versione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Prestazioni delle varie motorizzazioni

 

 

 

 MOTORIZZAZIONE

Potenza

CV

Velocità

Km/h

 Acceler.

0/100Km/h insecondi

Consumo urbano

l/100km

Consumo

statale

l/100km

1.1 i 8v

 054

 150

15,5

08,8

04,9

1.2 i 8v anni 96-00 

 060

 160

13,3

08,9

05,4

1.2 i 8v anni 00-04

 060

 158

14,1

07,3

04,8

1.2 i 8v ECVT Aut. 

 060

 150

17,5

08,4

05,7

1.2 i 16v anni 97-98 

 080

 177

10,9

09,2

05,1

1.2 i 16v anni 00-04 

 080

 174

11,2

07,5

05,0

1.2 i 16v anni 98-00 

 086

 177

10,9

09,2

05,1

1.4 i 12v

 080

 170

12,4

08,9

05,2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 LE PREFERITE DI IERI
  • 1.1 i 8v 54cv Elefantino Blu

 

  • 1.2 i 8v LS 60cv

 

  • 1.2 i 16v 80v Elefantino Rosso

Poche motorizzazioni disponibili ma diversi allestimenti riescono comunque a cucire l'abito giusto dei nostri desideri. Un' ottima scelta da nuova era la versione base della famiglia; la 1.1 i Elefantino Blu. Motorizzata con il piccolo ma onesto e tutto fare 1.1 iniezione con un allestimento simpatico e giovanile quale era l'Elefantino Blu, riusciva a colmare un difetto dell'ammiraglietta LANCIA, ovvero il prezzo d'acquisto. Essendo una piccola raffinata alla moda si faceva pagare, ma grazie a questa particolare versione il prezzo d'attacco era molto alettante e rimase sempre competitivo sino a fine ciclo. L'allestimento era semplificato, essenziale, ma la qualità d'insieme e la robustezza non facevano difetto.

Un ottimo equilibrio tra qualità, finitura e prezzo era la 1.2i 8v LS. Motore robustissimo e adatto alla stazza della macchina, ma al contempo non troppo sofisticato per abbattere i costi. Un allestimento che definiremo intermedio visto che non arrivava agli eccessi del "LX", ma era comunque soddisfacente. Probabilmente la versione da scegliere dell'intera famiglia, grazie a 60 onesti cavalli e la possibilità di arricchirla giusto il tanto che si voleva.

Per i più corsaioli ecco la 1.2i 16v Elefantino Rosso, che grazie ad una rivisitazione del cambio e un leggero ritocco delle sospensioni, riusciva a donare quel tocco di brio che alle altre versioni mancava. Un allestimento al top ed anche un estetica orientata alla dinamicità, a partire dai colori "più cattivi" e meno "modaioli". Era la versione più costosa dell'intera gamma, la meno elegante-snob ma comunque tanto "Y".

LE PREFERITE DI OGGI

  • 1.1 i 8v 54cv Elefantino Blu

 

  • 1.2 i 8v 60cv Vanity

 

  • 1.4 i 12v 80cv LX

 

 

Anche oggi la 1.1 i Elefantino Blu è una versione che sceglieremmo ad occhi chiusi. Le sue doti di allora non possono che essere confermate oggi. Praticità e raffinatezza carrozzate LANCIA con poca spesa e poco ingombro. Non smetteremo mai di ricordare che l'acquisto di un auto non è l'unico esborso, perché altresì importante mettere in chiaro i costi di gestione nel tempo. Un ottimo 1.1 a benzina capace di consumare poco in tutte le circostanze e di essere riparato con rapidità e facilità, due termini che fanno rima con “economicità”. A queste dote risponde anche il nostro secondo preferito, ovvero la 1.2 i 8v Vanity. Grande robustezza e semplicità tecnica, abbinato ad un allestimento principesco. Il massimo in piccolo. Da nuova si faceva pagare, ma a trovarla è un'occasione da prendere al volo. Un po’ più performante rispetto alla 1.1, riesce a muovere la vettura con la giusta disinvoltura senza chiedere troppo in cambio in termini di consumi e basta aprire la portiera per accorgersi di essere in alta classe.

Siamo dinanzi ad una versione non vendutissima da nuova ma molto apprezzata da usata; la 1.4 i 12v LX. Motore per la categoria di cubatura generosa, ma non spinto con i suoi 80 cv che infatti ne prese il posto il 1.2 a 16 valvole. Robustezza, semplicità e adeguata verve ne fanno un'ottima scelta, se poi è abbinato all'allestimento LX, il più lussuoso, siamo dinanzi al top. Spesso si dimentica che un motore piccolo spinto, se non è allo stato dell'arte, richiede anche quantitativi di carburante superiori a quanto ci si possa immaginare.

 

 

 

 
arrow_01_up__bg#bd2227
arrow_01_up__bg#bd2227

 

logo itauto2

www.itautoweb.it