logo1st1st10st13st20st25st36


 Itautoweb
banner1

134 296 367 564 580 637 670 695 778 894 m1283 1298p 1306  1344 1574 

"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi"      

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova
chi siamo       Eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

FIAT: "Tipo 3porte"


 

 

 

TIPO. PIU' SPAZIO AL DIVERTIMENTO

1001

 

La Fiat Tipo 3porte nasce a metà del 1993 da una costola della versione 5porte che vide la luce nel 1989.  Non sono pochi 4 anni per far uscire sul mercato una nuova variante di carrozzeria. Nonostante questo lasso di tempo la Tipo 3 porte riuscirà a rispondere bene alle richieste di quella clientela che dalla "Tipo" cercava, oltre che praticità ed abitabilità, un pizzico di sportività.

 

 

 

 

 

 

INVESTIRE IN SICUREZZA

L'anno del 1993, può essere considerato l'anno della svolta.

 

1004

Non solo si inizia a trattare concretamente ed industrialmente l'argomento ambientale, ma anche quello della sicurezza. Sicurezza di guida che è perseguibile attraverso accorgimenti progettuali in termini di sicurezza ATTIVA e PASSIVA. La Tipo 3 porte nasce propio nell'aggiornamento dell'intera famiglia Tipo/Tempra (versione a 4porte o Familiare) in chiave SICUREZZA:

 

 

 

 

 

1006

- Scocca rinnovata per ottenere una migliore decelerazione progressiva  e dunque una limitata sollecitazione a conducente e passeggeri.

- Barre di rinforzo all'interno delle portiere

- Cinture di sicurezza regolabili in altezza

- Volante "E.A.S." La sigla che sta per Energy Absorbing Steering ha il compito, in caso di collisione, di ripiegarsi su se stesso evitando, in tal modo, danni al conducente.

- Airbag per il conducente abbinato al pretensionatore delle cinture di sicurezza.

- Possibilità di montare su tutte le versioni (anche le entry level) l'importantissimo ABS in versione più evoluta a 4 sensori.

 

 

 

LA CARICA DELLE TIPO

 

i266

Come la originale 5 porte, anche la versione 3 porte si presenta da subito con una vasta gamma di motorizzazioni in modo tale da poter soddisfare qualunque esigenza e possibilità. Dal 1.4 a benzina onesto ed affidabile atto a contenere i costi di gestione sino alle versioni più calde come il 2.0 a benzina plurivalvole. Per i macinatori di Km due motorizzazioni diesel. Un tranquillo ed indistruttibile 1.7 aspirato ed un performante 1.9 turbocompresso in grado di non far rimpiangere motorizzazioni brillanti a benzina.

 

 

 

Come si è detto in apertura di articolo, la Tipo 3 porte nasce sì nel giugno 1993, ma deriva in tutto e per tutto da un progetto che ha già 4 abbondanti anni di sfide sul mercato. Questo la porterà ad una vita commerciale breve e non degna delle qualità intrinseche della vettura. Quasi 2 anni e mezzo e nel novembre 1995 la Tipo 3 porte lascia il testimone ad una originalissima e moderinssima Bravo (versione maschile, muscolosa e sportiva della tranquilla e per famiglia Brava).

1005

In definitiva una vettura pratica, economica e bella anche da vedere la Tipo 3 porte, con le sue due enormi potiere anteriori che aprono ad un abitacolo di un'ampiezza che ad oggi non trova riscontro neppure in categorie superiori.

Una vettura furba, che riesce a coniugare le esigenze di abitabilità di un'intera famiglia e la necessità di ingombri limitati per un agevole agilità nel caotico traffico cittadino, con quelle di un SANO e SICURO divertimento alla guida. Perchè guidare sportivamente si può e si deve fare nel rispetto di se stessi e di tutti coloro che ci circondano (automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni). La Fiat Tipo 3 porte con umiltà e senza ostentazioni era questo. 

 

 

 

 

 

 

 

Lunghezza: 396cm  /  Larghezza: 170cm

 


 

 

Evoluzione STORICA del Modello

 

 

 

 

 

 MOTORE

 VERSIONE

DATA inizio vendite

PREZZO

in € inizio

 vendite

DATA

fine vendite

PREZZO

in € fine vendite

1.4 i.e. 8v

69cv

S  06 / 93  09242  11 / 95   10871

1.6 i.e. 8v

77cv
 SX   08 / 93  10375  11 / 95  12059
 Mania   03 / 94   10097   11 / 94   10381
 HSD   04 / 94   11001   11 / 94   11310

1.8 i.e. 8v

105cv

 GT   06 / 93   11482   06 / 95   13092

2.0 i.e. 16v

145cv

 16v   06 / 93    13812   06 / 95  15752

1.7 D 8v

57cv

S   06 / 93    09844   06 / 95   11233

1.9 TD 8v

90cv

GT   06 / 93   11510   06 / 95    13118

 

 

 

 

 

 

 


 

Aggiornamenti nella vita del modello

 

 

 

 

 Aggiornamenti

 DATA inizio vendite

DATA

fine vendite

Denominazione

Aggiornamento

 Vita completa

    06 / 93 

  06 / 95 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Prestazioni delle varie motorizzazioni

 

 

 

 MOTORIZZAZIONE

Potenza

CV

Velocità

Km/h

 Acceler.

0/100Km/h insecondi

Consumo urbano

l/100km

Consumo

statale

l/100km

1.4 i.e 8v

 069

 161

15,5

08,9

05,4

1.6 i.e 8v

 077

 170

12,4

10,5

06,3

1.8 i.e 8v

 105

 183

12,0

11,0

06,9

2.0 i.e 16v

 145

 207

09,8

11,5

07,5

1.7 D 8v

 057

 150

17,8

06,7

04,9

1.9 TD 8v

 090

 175

12,0

06,2

04,9

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 LE PREFERITE DI IERI
  • 1.4 i.e. 8v 69cv

 

  • 2.0 i.e. 16v 145cv

 

  • 1.9 TD 8v 90cv

La "1.4 i.e." a fronte di prestazioni non certo da primato permetteva una guida tranquilla ed economica, un buon comfort ed un prezzo di acquisto molto competitivo. La dotazione base non era ricca, ma come tutte le altre versioni era aggiornata nell'equipaggiamento di sicurezza.

La "2.0 i.e. 16v" rispettava nelle performance il sapore sportivo della linea a 3 porte. Una versione gradevole, molto ben equipaggiata, brillante.

La "1.9 turbodiesel" a nostro giudizio era la verisone migliore della Tipo 3 porte. Il connubio perfetto tra economicità e divertimento. Un motore pronto, dalle prestazioni robuste (quando il turbo riusciva ad essere nel suo miglior campo di utilizzo) ma che permetteva percorrenze di tutto rispetto. Della categoria 2 litri e d'intorni era uno dei migliori diesel a livello europeo e non a caso equipaggiava svariati modelli italiani. Sarà una combinazione, ma, questa motorizzazione abbinata alle 3 porte della Tipo era presente in un unico allestimento: "GT".

LE PREFERITE DI OGGI

  • 1.4 i.e. 8v S 69cv

 

  • 1.8 i.e. 8v GT 105cv

 

 

La "1.4 i.e. 8v" a nostro avviso era allora una giusta scelta e lo sarebbe ad anni di distanza anche oggi. Un motore robusto e dalla semplicità costruttiva che ne fa un auto ideale per i bassissimi costi di gestione odierni, visto che qualsiasi meccanico ha la possibilità di metterci le mani. Semplicità fa rima con praticità. Una Tipo 1.4 i.e. perfetta per lavori di carico per la città e non, come seconda vettura tutto fare od un auto robusta per le prime armi di un neopatentato.

La "1.8 i.e. GT 8v" ha le medesime qualità della 1.4 ma a fronte di consumi leggermente più alti permette una guida più appagante e quindi anche più sicura in termini di facilità di ripresa e sorpasso. Un allestimento "GT" più fornito della 1.4 i.e. S che permette una macchina più confortevole e polivalente.

Entrambe ovviamente dotate di impianto GPL !!!

 

 

 

 

 
arrow_01_up__bg#bd2227
arrow_01_up__bg#bd2227

 

logo itauto2

www.itautoweb.it