logo1st1st10st13st20st25st36


 Itautoweb
banner1

134 296 367 564 580 637 670 695 778 894 m1283 1298p 1306  1344 1574 

"La tua auto italiana dal 1993 ad oggi"      

Notizie storia design curiositÓ oggi ieri la tua prova
chi siamo       Eco itauto       dizionario       prima pagina       contattaci       confronti       concessionari

 

FIAT: "Punto 1993 3porte"


 

 

DA GUARDARE E … DA GUIDARE

859Sarà un caso, ma il nome “Punto”, costituito da 5 lettere, porta in se il sostantivo della   progenitrice, ovvero “UNO”. Non è stata una congiuntura astrale, ma una linea di successo ininterrotta. Dal 1983 al 1993 son trascorsi ben 10 anni e la FIAT ha fatto tesoro della popolarità della sua compatta cittadina. Dunque, chi meglio di “Giugiaro” per bissare, anzi, migliorare i trionfi di critica e di vendita?

 

861Giunge sul mercato a fine 1993 questa affascinante compatta, disegnata appunto da tale maestro creativo, che prende il meglio della precedente “UNO” ma se ne stacca completamente, per linea, confort, tecnologia, sicurezza, abitabilità e piacere di guida. Una vettura, la Punto PRIMA SERIE, che possiamo definire senza pericolo di smentita, una vera auto TOTALE.

La Punto cresce rispetto alla Uno, ma non in modo così accentuato, dai 369 cm, si passa ai 367 cm di lunghezza, ed anche la larghezza beneficia di ben 7cm in più, raggiungendo i 163cm. Tradotto, vuol dire molta più sicurezza per gli ospiti ed anche molto più spazio libero.

858La linea è di una morbidezza di curve, che donano simpatia ad un insieme compatto, ma allo stesso tempo importante, permettendo un’identità forte alla vettura in un segmento ( quel B delle compatte ) oltre che affollato, agguerritissimo e dove tutte si assomigliano. La Punto è … Punto. Ampie superfici vetrate, con questa versione 3 porte che pare quasi una mini station wagon, tanto il finestrino posteriore si prolunghi verso la coda.

Caratteristici e molto gradevoli, oltre che funzionali, i fanali posteriori verticali posti sugli spigoli della coda, a chiudere un ampio e verticale lunotto.

 

AD OGNUNO LA SUA

857 elx 1999Sin dall’esordio, nel novembre 1993, la Punto 3 porte si presenta in una varietà di combinazioni motoristiche e di allestimento da poter riuscire a soddisfare ogni possibile esigenza. Da subito 4 motorizzazioni a benzina di cui una sovralimentata ( la GT che prenderà il testimone di quella famigerata Uno 1.4 Turbo i.e. che tanto fece sognare i giovani degli anni ottanta ) ed una sovralimentata a gasolio di 1.7 litri.

 

 

 

855 1997 gt

 

 

 

La versione sportiva "GT Turbo" in edizione con cerchi in lega bruniti. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

856Motori 1.1, 1.2 e 1.6 litri tutti a 2 valvole per cilindro, così come il 1.4 Turbo della GT sono invece i benzina. Allestimenti base ma robusti come gli “S” sino ai più accessoriati come gli “ELX” che si distinguevano dai paraurti in tinta capaci di conferire una certa eleganza in più. Anche internamente gli “ELX” si facevano notare per un mobiletto centrale continuo e che fungeva da raccordo tra plancia e cambio. Anche la strumentazione dinanzi al conducente, negli allestimenti maggiori era molto più ricca e gradevole. Nulla di rivoluzionario, ma di grande efficienza ed affidabilità come si è visto sul piano motoristico, ma un’attenzione senza pari sul tema SICUREZZA, tanto da farne il punto di riferimento tra le compatte. In tal senso emerge ancor di più la versione “HSD” che identificava la versione studiata con accessori montati in primo equipaggiamento rivolti alla sicurezza come: ABS ed AIR-BAG per passeggero e conducente. Novità assoluta sul mercato una versione giovanile chiamata “6 speed” caratterizzata dalla scelta di dotare una piccola da soli 54 cavalli di un cambio manuale a 6 rapporti più retromarcia. Un anno ed ecco giungere la diesel aspirata per un uso prettamente rustico e lavorativo.

 

 

COME PRIMA … PIU’ DI PRIMA

858Siamo verso la metà del 1997 e la Punto corre verso i 4 anni di vita sul mercato, ma sembra appena stata varata, tanto è il suo successo di vendite, perciò squadra che vince non si cambia e quello che doveva essere il classico restyling di mezza vita, si presenta come un leggerissimo maquillage ed aggiornamento ai nuovi parametri europei in termini di classi inquinanti. Difatti nessun centimetro di carrozzeria subisce un mutamento e così avviene anche per gli interni. Difatti la vettura è ancora molto bella ed attuale e la sua linea dopo 3 anni e mezzo non teme la concorrenza più giovane. In questo senso vengono affinati i rivestimenti dei sedili e portiere così come viene ampliata la scelta di tinte per la carrozzeria.

Per quel che concerne l’aspetto tecnico, il più evidente è l’esclusione del più corposo benzina di 1.6 litri, per l’introduzione del moderno, brillante ed economico 1.2 i a 16valvole. Allo stesso tempo sparisce il diesel aspirato per uno sdoppiamento del sovralimentato in due classi di potenza “60” e “70”.

Vedono la luce anche allestimenti nuovi come il “Sole”, “Stile” e “Star”.

 

 

Design gradevole e classico, nonché una meccanica robustissima ed affidabile la renderanno nel tempo un veicolo dqai mille usi e dall’eterna giovinezza. Non a caso, uscita di produzione nel 1999 con il sopraggiungere della 2° Serie della Punto, una marea di Punto 1° Serie invadono ancora le nostre strade dopo più di 10 anni. Una vettura, la Punto del 1993 che piace ancora tantissimo, robusta, sicura, semplice ed economica da gestire. Con questa macchina non si sbaglia mai.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lunghezza: 369cm  /  Larghezza: 156 cm

 


 

 

Evoluzione STORICA del Modello

 

 

 

 

 

 

 MOTORE

 VERSIONE

DATA inizio vendite

PREZZO

in € inizio

 vendite

DATA

fine vendite

PREZZO

in € fine vendite

1.1 i 8v

54cv

 

 

 

 

ED  11 / 93  7489  01 / 96   9012
 S   11 / 93  9270  02 / 99  9783
 SX   11 / 93   10097   02 / 99   10454
 6 Speed   11 / 93   8186   11 / 99   10402
 Sole   07 / 98   8780   11 / 99   9060
 Team   12 / 96    10432   06 / 97  10613
6 Speed Team   12 / 96    10432   06 / 97   10613

1.2 i 8v

58cv

 

 

S   11 / 93   7747   02 / 99    9860
 SX   06 / 97    10355  02 / 99  10893
 Sole   02 / 99    9757  11 / 99  9886
 Star   07 / 98    10484  11 / 99   10867

1.2 i 8v Aut. 

58cv

 Selecta   06 / 94    10200  06 / 97  12447

1.2 i 8v Aut. 

60cv

 Selecta   06 / 97    12137  11 / 99   11565

 

 

 

1.2 i 8v

73cv    

    

 

 

 S   01 / 96    9632  06 / 95  10458
 SX   11 / 93    8265  02 / 99  11590
 ELX   11 / 93    8986  06 / 98  11879
 HSD   11 / 93    9916  06 / 97  13092

 

 

 

1.2 i 16v

86cv 

 

 

 

 SX   12 / 97    11801  06 / 98  12085
 ELX   06 / 97    12034  02 / 99  12882
 Sporting   06 / 97    12395  11 / 99  13114
 Stile  06 / 98  11775  11 / 99  11952

1.4 i Turbo 8v

133-131cv      

 GT  11 / 93  12705  11 / 99  15231
1.6 i 8v

90cv

  
 SX  11 / 93  9245  01 / 96  10742
 ELX  11 / 93  9606  06 / 97  12292
 Sporting  07 / 95  11440  06 / 97  12679

1.7 d 8v

57cv

 
 S  12 / 94  8986  12 / 96  10303
 SX  07 / 95  10278  12 / 96  11104

 

 

 

 

1.7 td 8v

63cv

   
 S  12 / 96  10613  02 / 99  11203
 SX  12 / 96  11414  02 / 99  12107
 Sole  07 / 98  10432  11 / 99  10712
 Star  07 / 98  11879  11 / 99  12288

 

1.7 td 8v

69cv

 
 SX  12 / 96  11982  02 / 99  12778
 ELX  12 / 96  12343  02 / 99  13501

 

 

1.7 td 8v

71cv

  
 S  11 / 93  8625  07 / 95  10226
 SX  11 / 93  9245  12 / 96  11956
 ELX  11 / 93  906  12 / 96  12318

 

 

 

 


 

Aggiornamenti nella vita del modello

 

 

 

 

 Aggiornamenti

 DATA inizio vendite

DATA

fine vendite

Denominazione

Aggiornamento

 Vita completa

   11 / 93 

  11 / 99 

 

 Mini make-up

   06 / 97 

  11 / 99 

 M.Year '97

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Prestazioni delle varie motorizzazioni

 

 

 

 MOTORIZZAZIONE

Potenza

CV

Velocità

Km/h

 Acceler.

0/100Km/h insecondi

Consumo urbano

l/100km

Consumo

statale

l/100km

1.1 i 8v

 054

 150

16,5

07,9

04,7

1.2 i 8v

 058

 160

14,5

07,5

04,8

1.2 i 8v Aut.

 058

 150

17,5

07,5

05,5

1.2 i 8v Aut.

 060

  150

17,5

08,9

 05,8 

1.2 i 8v

 073

 170

12,0

07,8

05,3

1.2 i 16v

 086

 177

10,9

09,3

05,2

1.2 i 16v Sporting

 086

 177

10,5

09,7

05,5

1.4 i Turbo 8v

 133

 200

07,9

09,7

06,1

1.4 i Turbo 8v

 131

 200

07,9

11,7

06,4

1.6 i 8v

  090 

  178

11,5

09,5

0,60

1.6 i 8v Sporting

  090 

  178

10,8

 09,8 

06,0

1.7 d 8v

 057

 150

20,0

07,0

04,6

1.7 td 8v

 063

 155

16,8 

07,3

04,6

1.7 td 8v

 069

 163

14,8

06,9

04,5

1.7 td 8v

 071

 163

14,8

06,9

04,5

 

 

 

 

 


 

 

 

 LE PREFERITE DI IERI
  • 1.1 i. 54cv

 

  • 1.2 i 8v  73cv

 

  • 1.7 TD  8v 71cv

Le "1.1 i." a benzina furono da subito tra le versioni più richieste e diffuse. Bassissimi costi di gestione, robustezza a tutta prova grazie ad anni di provata affidabilità e consumi tra i più piacevoli della categoria. Un motore che nonostante i soli 54 cv a disposizione non si fa pregare quando il conducente chiede un sorpasso. Pronto e reattivo alle richieste dell’acceleratore furono in moltissimi a trovare questo piccolo benzina adatto alle proprie esigenze e non a caso ancora oggi, a più di tre lustri dalla sua presentazione, questa “55” scorrazza rapida sulle strade di tutta Europa. Un peccato che questa motorizzazione non sia stato concepito abbinato ad un allestimento ELX, anche se interessante fu il 6 Speed, a dire il vero non troppo richiesto.

Molto richiesta fu la “75” ovvero la 1.2 multi point capace di oltre 70cv. Probabilmente il motore più idoneo alla compatta cittadina degli anni novanta. I consumi sono solo leggermente più penalizzanti rispetto al più piccolo 1.1i ma le prestazioni sono di gran lunga più vivaci. I sorpassi sono situazioni semplici che non arrecano apprensioni di sorta. Non a caso i dodici secondi netti per raggiungere i 100 Km/h partendo da fermi la dicono lunga sulle potenzialità della vettura. Il motore centrale della famiglia Punto che rappresentava l’equilibrio perfetto tra costi e guida. Non a caso questo “75” era accostato a tutti i possibili allestimenti, dal più basic come l’”S” al più elegante ed accessoriato “ELX” o più sicuro “HSD”.

Dopo l’abolizione dell’assurda sovratassa diesel ( conosciuto come superbollo ) le Punto diesel divennero da subito tra le vetture a  gasolio più vendute in Europa e la più richiesta per anni in Italia. Nulla di travolgente ma la “td” divenne una beniamina tra i macinatori di chilometri. La “1.7 TD” curiosamente venne presentata immediatamente con la nascita della Punto nel 1993, mentre la sua versione aspirata prese vita un anno dopo. Una cilindrata importante ed un piccolo turbo sono stati l’ideale per conferire una robustezza a prova di ogni possibile strapazzo ed allo stesso tempo una vivacità che sfiora la sportività quando lo si utilizza in piena coppia. Anche questa motorizzazione era possibile sceglierla con tutti gli allestimenti.

LE PREFERITE DI OGGI

  • 1.1 i. 8v  54cv

 

 

  • 1.2 i. 8v  ELX 73cv

 

 

 

  • 1.2 i. 8v  HSD 73cv

 

La "1.1 i"  a benzina oggi è ancora una scelta sicura. Perfetta come vettura cittadina, per uso famigliare o lavorativo. Oltre ad essere piuttosto gradevole esteticamente e per nulla invecchiata risulta l’ideale come seconda auto o per un giovane neopatentato. Robusta e di facile guida non presenta conti salati dal benzinaio e ancor meno spiacevoli sorprese alla voce riparazioni. Qualunque semplice meccanico è in grado di ripararla dal paraurti anteriore al paraurti posteriore, cosa certo non da poco dato che oggi le auto sono sempre più sofisticate e delicate per via di un uso smodato dell’elettronica.

La 1.2i ELX è la scelta perfetta. La 1.2i 60 cv e la 1.6i 90cv danno o troppo poco oppure richiedono troppo, di fatto la più grossa “90” anche da nuova trovò poco consenso. Oggi questa “75” ha senso soprattutto nell’allestimento più curato quale era la “ELX”, riconoscibile per i paraurti in tinta carrozzeria ed il montante centrale annerito. Robusta, semplice e brillante porta con sé i pregi della 1.1i benzina con in più una maggiore cura ed una briosità non comune.

Eccoci alla 1.2 i HSD, acronimo di “High Safety Drive” è la Punto compiuta. La prima auto italiana e tra le primissime in Europa nella sua categoria ( il segmento B ) ad offrire il massimo disponibile per la sicurezza di serie. Infatti, oltre alla cellula di sicurezza con gli adeguato rinforzi tubolari in acciaio speciale e all’interruttore inerziale comune a tutta la famiglia, questa speciale versione propone in più: ABS / Idroguida / Appoggiatesta posteriori / Air-bag guidatore. Perde in finezze quali il velluto o la tinta nei paraurti così come una strumentazione più essenziale per dare il massimo in termini di sicurezza.

Oggi sarebbe una scelta ottima da usata anche la diesel sovralimentata, peccato solo per i blocchi “ASSURDI” antinquinamento.

 

 

arrow_01_up__bg#bd2227
arrow_01_up__bg#bd2227

 

logo itauto2

www.itautoweb.it